Home > Webzine > Lo Stadio Artemio Franchi di Firenze ha un nuovo manto erboso
venerdì 30 ottobre 2020

Lo Stadio Artemio Franchi di Firenze ha un nuovo manto erboso

27-07-2015
Dopo 25 anni lo stadio Franchi ha un nuovo manto erboso. Un intervento da 180mila euro che ha completamente rinnovato il campo da gioco con lavori di rizollatura ed efficientamento dell’impianto di irrigazione. Il nuovo manto è stato presentato questa mattina dal sindaco Dario Nardella, dall’assessore allo Sport Andrea Vannucci e dal direttore esecutivo di Acf Fiorentina Gian Luca Baiesi.
Lo stadio è un po’ una ‘casa comune’ – ha detto Nardella – E’ di proprietà del Comune e dei fiorentini, ma è custodito con grande attenzione e valorizzato dalla società Viola sulla base di una convenzione che sta portando buoni frutti. È stato un anno record per gli eventi allo stadio, al di là di quelli calcistici – ha proseguito il sindaco – Dopo i cinque grandi concerti dell’estate, ci prepariamo ora ad accogliere la messa del Papa del prossimo 10 novembre, che dovrebbe tenersi proprio qui allo stadio. Un luogo vissuto sempre più a 360 gradi e una conferma delle potenzialità del Franchi anche in prospettiva”.
Il manto erboso appena sostituito era stato realizzato in occasione dei mondiali di calcio del 1990. “Un manto estremamente longevo grazie al lavoro dei tecnici di manutenzione del Comune – ha detto Vannucci – Una squadra di 10 persone che ogni giorno si è presa cura del campo e continuerà a farlo. Il risultato di oggi è frutto di una splendida sinergia tra Comune, Fiorentina e Prg che consentirà alla squadra di presentarsi all’appuntamento del 2 agosto contro il Barcellona su un palcoscenico all’altezza della propria storia”.
Un impegno economico complessivo di 180mila euro, di cui 30mila a carico dell’Amministrazione comunale, 50mila di Acf Fiorentina e 100mila della società Prg organizzatrice dei concerti che si sono tenuti al Franchi durante l’estate. Per realizzare i lavori in tempo per la nuova stagione calcistica, e consentire alla Fiorentina di giocare sul nuovo manto erboso fin dalla sfida del 2 agosto contro il Barcellona, gli interventi sono stati realizzati direttamente dalla società Viola su autorizzazione del Comune. La manutenzione del campo rimarrà a carico dell’Amministrazione comunale. Ai lavori per il nuovo manto si sono aggiunti quelli per l’efficientamento del sistema di irrigazione in linea con le indicazioni della recente normativa Uefa.

(fonte: Ufficio Stampa del Comune di Firenze)