Home > Webzine > Pitti Fragranze si apre all'insegna del Caleidoscopio Olfattivo
venerdì 22 novembre 2019

Pitti Fragranze si apre all'insegna del Caleidoscopio Olfattivo

11-09-2015
Con "Pitti fragranze", da venerdì 11 a domenica 13 settembre, alla Stazione Leopolda di Firenze, va in scena la migliore profumeria artistica internazionale. 230 marchi da tutto il mondo si ritrovano per dare il via a un'edizione, quella del 2015, che segue il tema di "Caleidoscopio Olfattivo". Alla base un nuovo layout del salone, curato da Alessandro Moradei: un percorso inedito che accompagnerà i visitatori in una caleidoscopica esperienza tra effetti di rifrazione e riflessi liquidi, giochi di luce e incursioni cromatiche. Due le nue sezioni che si aprono quest'anno: Spring, che accoglie i nuovi nomi e fragranze, e Charms che vede protagonisti gli accessori, ormai diventati elementi irrinunciabili del lifestyle. Tra le new entry segnaliamo Angela Ciampagna, Artè, Baruti, Diana Broussard, Gabriella Chieffo Profumi, Goti, Inspiritu, La Tilde, Laura Mariotti - Luxury Collection, Malbrun, Maria Sottile, Masque Fragranze, Min New York, Mirum, Monom, Naomi Goodsir Parfums, Parfum M Micallef, Patrizia Daliana, Premiere Note, Rosa Castelbarco, Richard Luschee Britos, Rubini Profumi, Santi Burgas, Tola, Tuttigufi, Unum e Vincenzo Spanò.
Ospite speciale di "Pitti Fragranze" è Chandler Burr, uno dei massimi esperti al mondo di fragranze, con uno speciale progetto-installazione dal titolo "Oggetto d'arte. Forma, Colore, Profumo" diffuso all'interno del percorso espositivo; un dialogo tra arte visiva e olfattiva: in un parallelismo tra questi differenti mezzi artistici, si snoderà un viaggio di grande suggestione capace di inebriare la vista e l'olfatto. Raw è invece il nuovo format scelto per raccontare la materia prima del profumo che ospita il Bergamotto Calabro (Citrus x Bergamia) antica specie agrumata la cui essenza è al centro di tante creazioni della profumeria. Un itinerario coinvolgente, che partendo dall'origine e dalla storia del componente nelle varie epoche, condurrà alla scoperta dell'infinita ricchezza olfattiva che si cela nella materia prima.
I giorni di Pitti Fragranze ospitano anche un ricco programma di eventi organizzati da Pitti Immagine e dagli espositori, all'interno della Stazione Leopolda e in città. Riflettori puntati sui grandi nomi internazionali della profumeria creativa e della scena contemporanea legata a benessere e lifestyle: talk show, installazioni, presentazioni e opening speciali. Una manifestazione unica nel suo genere, un'occasione per condividere con il grande pubblico di appassionati i temi della cultura olfattiva: per questo, sabato 12 settembre, Pitti Fragranze propone una giornata speciale di apertura al pubblico.

Per informazioni: www.pittimmagine.com 

M.V.