Home > Webzine > ''Todos Bomber'': pomeriggio sportivo in Piazza Tasso
lunedì 11 novembre 2019

''Todos Bomber'': pomeriggio sportivo in Piazza Tasso

24-10-2015
E' stata presentata martedì 20 ottobre a Palazzo Vecchio dall'Assessore allo sport, Andrea Vannucci, "Todos Bomber". La manifestazione che sabato 24 ottobre, andrà in scena in Piazza Tasso a Firenze. Sarà un pomeriggio a ingresso gratuito da vivere all'insegna dello sport e del sano divertimento all'aria aperta, quello organizzato dall'associazione Anelli Mancanti, in collaborazione con il Comitato Uisp di Firenze, il Comune di Firenze e il Quartiere 1. Dalle 14.00 fino al calar del sole, tutti potranno prender parte alle tantissime attività proposte e studiate per accontentare ogni livello di preparazione e ogni età. Grandi e piccini, famiglie, vecchie glorie, appassionati oppure semplici passanti, avranno modo di conoscere nuove discipline assistendo alle dimostrazioni di massaggi Shiatsu e Aikido dell'associazione Awasè oppure a quelle di Yoga e Thai Yoga massage, proposte da Spazio Popoyoga Firenze. I più temerari invece potranno mettere alla prova le proprie abilità iscrivendosi a tornei di calcio a 5, di pallavolo o di ping pong. Chi invece andrà in cerca di un'oasi di puro relax, potrà gustare le bibite offerte dall'associazione Aurora, e farsi trascinare dalle musiche e dai balli tradizionali della Comunità Honduregna, in collaborazione con associazione Piuma Onlus, oppure seguire le evoluzioni delle BMX del gruppo Contaminazioni. Durante la giornata, nel photobox "Postcard from me", i fotografi di River Boom immortaleranno i giocatori, stamperanno le immagini in diretta in formato cartolina, che i partecipanti potranno tenere come ricordo.
A fare da colonna sonora ci penseranno i grandi successi di ieri e di oggi che conquisteranno la consolle grazie al talento di giovanissimi dj come Ghiaccioli e Branzini, Lorenzo Hugolini, Coqo Djette e Saeed Aman. Dulcis in fundo, il concerto dei "Fiati Sprecati", la banda di strada fiorentina che animerà l'atmosfera con trombe, tromboni, flauti, clarinetti e sassofoni, per un live che sarà una miscela di generi, ritmi e culture; si andrà dal beat anni '60 allo swing, passando per il jazz, i canti di lotta partigiana e le melodie balcanici e dell'est europeo.
A tenere le fila sarà l'associazione Anelli Mancanti che dal 1997, grazie al centro interculturale in via Palazzuolo, è impegnata in prima linea nell'integrazione sociale con attività teatrali, mercatini, proiezioni e laboratori di riciclo. La realtà, sabato 24, trasformerà il cuore dell'Oltrarno, in un luogo tutto da condividere senza limiti d'età, sesso o etnia per dimostrare, parafrasando il titolo, che tutti possiamo diventare dei Bomber e battere a colpi di pallone, le porte costruite dai pregiudizi. Lo sport, un linguaggio universale che non conosce barriere, utilizzerà i propri valori per promuovere un paradigma diverso, basato sulla conoscenza dell'altro, sull'integrazione e sull'incontro tra culture diverse e mettere così le basi su cui verrà costruita la Firenze del domani; una nuova Città partecipativa che, dentro al rosso che domina il suo giglio, saprà accogliere tutti i colori dell'arcobaleno.

Per maggiori informazioni: www.uisp.it 

Martina Viviani