Home > Webzine > Il pattinaggio torna al Mandela Forum con ''International Skate Award''
martedì 27 ottobre 2020

Il pattinaggio torna al Mandela Forum con ''International Skate Award''

24-11-2015
Firenze sarà l'unica tappa italiana dell'International Skate Award. Dopo un'attesa lunga 365 giorni i fuoriclasse del pattinaggio artistico torneranno, per il sesto anno consecutivo, torneranno a conquistare il Nelson Mandela Forum per regalare al pubblico tutto il fascino della danza e delle acrobazie su ruote.
"Una grande manifestazione- ha dichiarato l'assessore allo sport Andrea Vannucci- che prenderà vita, dal 23 al 24 gennaio, al Nelson Mandela Forum. Una festa dello sport. Un mondo che celebra i propri campioni di oggi e di domani per stabilire un legame tra il vertice e la sua base, che è la vera essenza vitale di ogni movimento".
Due date, in programma il 23 e il 24 gennaio 2016, dove, grazie al gruppo Skate Power e alla FiHp, Federazione Hockey e Pattinaggio, tutti potranno conoscere la magia di una disciplina che in Italia con il tempo sta conquistando sempre più seguito ed incontrare i grandi nomi della scena internazionale.
"Un appuntamento ricorrente che ormai si è consolidato nella tradizione- ha dichiarato Fabio Signorini, uno degli organizzatori- L'edizione di quest'anno è caratterizzata da molte iniziative rivolte a tutto il pattinaggio. All'interno dello stesso spettacolo le giovani leve si uniscono ai nomi al vertice. Questa la chiave del successo. Il nostro obiettivo è quello di lanciare un segno tangibile: promuovere questo sport. Per questo i bambini potranno entrare gratuitamente".
Il Nelson Mandela Forum si conferma la location perfetta per un grande week end da vivere all'insegna dello sport. Dopo il successo della passata edizione, la formula resterà sempre la stessa: due giorni per due show completamente diversi, nati per accontentare i palati di tutti, vecchi e nuovi appassionati, e dare una panoramica completa a 360 gradi sulle molteplici sfaccettature che caratterizzano la disciplina.
Si inizierà sabato 23 gennaio, alle ore 21.00, con la "Top Champions Skate Awards" e le performance dei Top Champion, ovvero tutti quegli atleti che sono stati selezionati attraverso un sondaggio online tra addetti ai lavori e semplici appassionati. Poi la parola passerà a 130 pattinatori fiorentini che, abbandonate le rivalità, volteggeranno insieme per dar vita a suggestivi quadri coreografici. Domenica 24 invece, dalle ore 16.00, visto il grande successo riscosso nelle passate edizione, si rinnoverà l'appuntamento con il musical. Il titolo dello show che nel 2016 vedrà come protagonisti oltre 40 tra i migliori professionisti delle 4 ruote del mondo sarà: "Time Explorers". A questi grandi professionisti sarà chiesto di deliziare il pubblico attingendo a discipline diverse tra loro e di cimentarsi nel canto, nella recitazione, nella
ginnastica aerea e nella danza. A rendere tutto ancor più suggestivo ci penseranno loro, i grandi campioni che, come Marco Santucci non vedono l'ora di scendere in pista "Il palmarès di ognuno di noi- spiega il campione- è pieno di titoli mondiali. Ma quando entriamo in pista è sempre un'emozione unica e nuova. Un divertimento in cui le medaglie non contano quello che conta è emozionare il pubblico".
Ma l'International Skate Award non sarà una mera rassegna dedicata ai top champion internazionali, ma anche una concreta opportunità formativa per tutti i giovanissimi atleti d'Italia. Infatti tutti quelli che saranno interessati potranno, durante le due giornate, partecipare a stage nei palazzetti di Novoli e dell'Oltrarno, apprendere nuove tecniche e partecipare allo spettacolo.
I grandi nomi del pattinaggio mondiale torneranno a Firenze e per conquistarla con la magia di velocità, acrobazie, interpretazione e duro lavoro. Una multidisciplinarietà che svelerà tutta la potenza di una disciplina complessa che, alla stregua di una composizione artistica, nasce proprio dalla contaminazione tra suggestioni diverse. Per viverla basterà acquistare la prevendita sul circuito www.boxofficetoscana.it .

Per maggiori informazioni: www.skate-power.it 

di Martina Viviani