Home > Webzine > ''Firenze-Fiesole-Firenze'' la corsa podistica amatoriale torna in Città
giovedì 05 dicembre 2019

''Firenze-Fiesole-Firenze'' la corsa podistica amatoriale torna in Città

13-12-2015
Sono già 700 i corridori che domenica 13 dicembre, alle 8.00, si ritroveranno allo stadio di atletica "Luigi Ridolfi" per la "Firenze-Fiesole-Firenze".
"Un appuntamento ormai classico nel calendario podistico dell’area fiorentina – ha dichiarato l'assessore allo sport del Comune di Firenze, Andrea Vanucci alla presentazione - Un percorso unico che chiude un anno intenso ricco di manifestazioni e persone che grazie allo sport hanno animato le vie, le piazze e i parchi della nostra città. Un'occasione per rinsaldare ancora una volta il legame tra Firenze e Fiesole puntando sempre alla massima partecipazione con gare per tutti gli appassionati e gli stati di allenamento".
La manifestazione tornerà in Città per rendere protagonisti atleti nazionali, internazionali, alcune rappresentanze delle Forze Armate, amatori ma soprattutto due tra i più suggestivi Comuni della Toscana. Due realtà vicine, caratterizzate da scorci e opere capaci di mozzare il fiato, si legheranno così grazie allo sport, per fare da sfondo a un percorso ideato per far gustare la magia dell'arte e la passione per l'attività fisica. Tutto questo sarà possibile grazie alla collaborazione tra il Comune di Firenze, il Comune di Fiesole e l'AICS, associazione italiana cultura e sport - Comitato Provinciale di Firenze.
Saranno tre i percorsi proposti per rispondere alle esigenze di un pubblico eterogeneo, composto sia da professionisti che da semplici amatori. Il primo di 16.5 km, si snoderà lungo viale Fanti, viale Calatafimi, viale Righi, piazza Edison, poi tutti in salita verso via San Domenico, via Fra' Giovanni Angelico, piazza Mino, piazza Garibaldi, via Gramsci, via Matteotti, via Ferrucci, via di Vincigliata, Castel di Poggio, Ponte a Mensola, via Gabriele D'Annunzio, via Benedetto da Maiano, via del Confine, via De' Niccoli, via Lungo l'Affrico, viale Righi, viale Calatafimi, viale Fanti, viale Maratona, viale Paoli per arrivare di nuovo allo stadio di atletica "Luigi Ridolfi". Il secondo sarà ridotto a 6.5 km, ed il terzo a 2.5, sarà completamente pianeggiante e limitato alle strade che circondano Campo di Marte. Chi invece preferisce camminare, potrà seguire il gruppo guidato dalla campionessa mondiale Master di marcia, Milena Megli.
Saranno molti i punti in comune tra i tracciati, primo tra tutti la pista dello stadio di atletica "Luigi Ridolfi" a Campo di Marte, che sarà scelta anche quest'anno come punto di partenza e di arrivo di una corsa ormai diventata un appuntamento imperdibile del calendario podistico toscano.
La "Firenze- Fiesole- Firenze" ha infatti una lunghissima storia; venne istituita agli inizi del 1920 ma fu' interrotta in concomitanza dei due conflitti mondiali. La tradizione venne recuperata dal' AICS alla fine degli anni setta per volontà del presidente Carlo Alberto Calamandrei e del dirigente Lamberto Matteuzzi e da quel momento non ha mai smesso di correre per regalare a tutti, giovani e anziani, donne e uomini, professionisti e dilettanti, il sapore unico di una domenica da trascorrere all'aria aperta.
Passano gli anni ma non la sua vocazione amatoriale infatti, anche per la XXXVI edizione, non sarà previsto un podio per i singoli atleti, ma saranno premiate le società ed i gruppi. La quota di partecipazione è fissata a 6 euro e per iscriversi basterà recarsi di persona presso "L'isolotto dello sport", il "Marathon Garage Bar", la sede dell'AICS, in via Luigi La Vista, oppure accedere al sito www.mysdam.net .
Mancano pochi giorni alla "Firenze- Fiesole- Firenze", una suggestiva Festa dello sport, che attraverserà i luoghi storici per portare al traguardo la vera passione per lo sport e il divertimento; una corsa tutta da vivere e condividere con l'hastag #FIFIFI2015.

Per informazioni: www.aicsfirenze.net 

Martina Viviani