Home > Webzine > No more slavery - Life for a children: concerto di beneficenza con Ella Armstrong
giovedì 14 novembre 2019

No more slavery - Life for a children: concerto di beneficenza con Ella Armstrong

06-01-2016

Mercoledì 6 gennaio è in programma "No more slavery – Life for a children", il concerto di beneficenza immaginato, creato e realizzato da Ella Armstrong per sensibilizzare e far conoscere a tutti il problema della schiavitù attraverso un percorso musicale trasversale. Alle 16.00, nella Chiesa San Remigio nell'omonima piazza di Firenze, partendo proprio dal gospel, dalla sua creazione, mescolando musica contemporanea e classica, ma anche il blues, il jazz, il latino, la cantante ricrea nuove sonorità e nuove armonie.
Ogni brano dello spettacolo ha una sua collocazione storica e geografica affinché il pubblico possa percepire tutta la profonda umanità che il gospel rappresenta e l'intensa emozione che sa suscitare.
In questo spettacolo Ella Armstrong si presenta come cantante solista accompagnata da giovani musicisti e cantanti italiani con preparazioni e scuole diverse, dal gospel, al classico, al jazz, al rock.
Ella Armstrong e la sua Associazione EllaMeltingVan in collaborazione con Legamidarte Armstrong Group, l'orchestra di giovani musicisti, diretti dal Maestro Papeschi, vogliono condividere queste emozioni con il pubblico.
I brani scelti sono arrangiati e adattati dal maestro Fabio Vannini, in un lavoro dedicato a una causa che comune: sostenere la vita dei bambini del terzo mondo.
Questo spettacolo è stato creato per venire in aiuto a tre associazioni impegnate su questo fronte: l'Associazione ”Cesorea” del Benin, che opera per la creazione di un villaggio per piccoli e grandi orfani di Athieme; l'Associazione "Aredec" di Don Jean Claude Mvondo del Cameroun e "Henoc et Pascal", che opera per una scuola laica a Bamako in Malì. L'obiettivo prefisso da EllaMeltingVan è quello di costruire una dimora per i piccoli, cercando di regalare loro una vita, la più dignitosa possibile.

Biglietti: € 15 euro (adulti) - 8 (bambini)

Consigliata la prenotazione: legamidarte@gmail.com

Info: www.legamidarte.it