Home > Webzine > ''La forza delle parole'': letture a Palazzo Medici Riccardi per il Giorno della Memoria
lunedì 16 dicembre 2019

''La forza delle parole'': letture a Palazzo Medici Riccardi per il Giorno della Memoria

27-01-2016
Mercoledì 27 gennaio dalle ore 16.30 alle ore 19.00 in Palazzo Medici Riccardi (via Cavour, 3), nell'ambito delle celebrazioni per il Giorno della Memoria 2016, l'Istituto Storico della Resistenza in Toscana propone un recital di testi delle deportazioni, tratti dalla ricca memorialistica di quelle categorie di perseguitati dal nazifascismo contemplate nella legge istitutiva italiana 211/2000 (ebrei, deportati civili nei KZ, i cosiddetti "politici" e internati militari italiani) e di alcune altre significative voci della memorialistica europea. 

L'iniziativa, patrocinata dalla Città metropolitana di Firenze, ha l'intento di costruire un’efficace occasione di riflessione collettiva; i brani prescelti per la lettura pubblica costituiranno una piccola ma significativa antologia di scritti di memoria, articolati tematicamente in modo da presentare le principali questioni connesse allo sterminio antiebraico e alle deportazioni. Si tratta infatti di testimonianze di alto livello che documentano efficacemente vicissitudini, sofferenze e riflessioni su queste vicende, centrali per un'approfondita comprensione del Novecento e della Shoah. 

Il progetto prevede lo svolgimento di una lettura pubblica per la durata di due ore e mezzo circa. Lettori volontari, non professionisti e rappresentativi di ambiti diversi della società civile (studenti, insegnanti, membri della Comunità ebraica di Firenze e dell'Aned, soci dell’Isrt, ecc.) si avvicenderanno per dare voce alle testimonianze prescelte. Un'iniziativa che intende rispondere in modo opportuno e non ritualistico all'esigenza di coinvolgere la cittadinanza, in particolare le generazioni più giovani, alla costruzione di una commemorazione memoriale partecipata e consapevole.

Per maggiori info: www.istoresistenzatoscana.it

A.T.