Home > Webzine > Universalismo e Particolarismo nell'ebraismo: convegno a Palazzo Strozzi Sacrati
mercoledì 28 ottobre 2020

Universalismo e Particolarismo nell'ebraismo: convegno a Palazzo Strozzi Sacrati

07-02-2016
"Universalismo e Particolarismo nell'ebraismo", questo il titolo del convegno in onore di Rav Joseph Levi, in programma domenica 7 febbraio, dalle ore 9.30 alle 19.00. La giornata di spunti e riflessioni si svolge a Palazzo Strozzi Sacrati e nella sede della Comunità ebraica di Firenze, in via Farini 4.

Ecco il programma:
- Palazzo Strozzi Sacrati, Sala Pegaso:

Ore 9.30: saluti della Regione Toscana, del Sindaco di Firenze Dario Nardella, della Presidente Sara Cividalli (Comunità Ebraica di Firenze), dell'Imam Izzedin Elzir, di Mons. Timothy Verdon.
Dalle 10.00 alle 12.00 "L'universale e il particolare in un mondo multiculturale" con Wlodek Goldkorn e Joseph Weiler (President of the European University). Moshe Halbertal (New York University and Hebrew University) protagonista di "Usi e abusi del concetto Universale" e Yair Furstenberg (Ben Gurion University) e "Le origini dell'universalismo rabbinico dei primi secoli".

-Sede della Comunità ebraica di Firenze

Dopo il pranzo offerto da Dream Chef di Stefano Bellini, con la collaborazione di Jean Michelle Carasso, alle 14.30 la discussione riprende con "Il contributo culturale dell'ebraismo italiano" di Rav Riccardo di Segni (Rabbino Capo Comunità Ebraica di Roma) e Asher Salah (Accademia di Belle Arti Bezalel).
Poi David Rosenthal scopre "La conservazione delle fonti talmudiche grazie alle comunità italiane a partire dall'undicesimo secolo" e Rav Alberto Somekh la "Leadership comunitaria e consuetudine religiosa (minhag) nell'insegnamento dei Rabbini italiani".

Pausa caffè ore 16:30 – 17:00 con i dolcetti della tradizione ebraica

Terza sessione ore 17:00 – 19:00 con Alessandro Treves, (Neuroscienziato della SISSA), e Matt Goldish (University of Ohio) si parla di "Magia e tecnologia vs. Cabbalà e scienza: un'altra prospettiva sull'enigma proposto da Ruderman"; a seguire Fabrizio Lelli con "L'idea di bellezza nella Cabbalà italiana rinascimentale" e Brian Ogren con "Visioni sulla creazione del mondo nella tradizione cabbalistica del Rinascimento" chiudono la giornata.

Info e prenotazione: toscanaebraica@gmail.com , shulamit.furstenberg@gmail.com 

M.V.