Home > Webzine > Torna il Florence Bike Festival con la Sunrise Bike Ride
martedì 19 novembre 2019

Torna il Florence Bike Festival con la Sunrise Bike Ride

15-04-2016
In primavera Firenze tornerà in sella con la IV edizione del Florence Bike Festival. Dal 15 al 17 Aprile, il Parco delle Cascine, si vestirà a festa per ospitare la celebre kermesse interamente dedicata all'universo del pedale, in tutte le sue infinite declinazioni.
La tre giorni, organizzata da UISP Comitato di Firenze, VéloceClubFirenze, Sicrea srl e sostenuta dalla Regione Toscana, la Città Metropolitana ed il Comune di Firenze, è stata presentata venerdì 5 febbraio nella Sala Macconi di Palazzo Vecchio dall'Assessore allo sport, Andrea Vannucci, che ha dichiarato: "Un finesettimana interamente dedicato alla bicicletta.  Un festival vero in cui si può apprezzare il valore della bici in tutte le sue declinazioni. Quest'anno si arricchisce di iniziative e collaborazioni che vengono anche da fuori Firenze, cosa che manifesta il fatto che la Città stia diventando sempre più baricentrica. La vocazione di questo festival è crescere nei numeri e nell'offerta proprio nel cuore della Città. Una manifestazione che porta la nostra Città nel Mondo. Una grandissima occasione per promuovere il nostro territorio attraverso lo sport."

La novità più attesa dell'edizione 2016 sarà la Sunrise Bike Ride, una pedalata non competitiva, che prenderà il via, sabato 16 aprile, alle 6.30 del mattino. Sarà un risveglio insolito, sia per il centro storico, che sarà letteralmente invaso dalle bici, che per tutti i partecipanti; a loro spetterà il privilegio di godere delle sue opere e delle sue belle nascoste, grazie ad un percorso che toccherà molti musei ed edifici storici che si accenderanno con la magia delle prime luci dell'alba.

Dopo essersi avventurati con le loro bike, alla scoperta del lato più autentico della Città, gli appassionati delle due ruote potranno trovare rifugio nell'Expo Village, lo spazio espositivo 'open air' appositamente allestito all'ingresso del Parco cittadino. Questa roccaforte, durante le tre giornate, sarà animata dagli interventi dei campioni di ieri e di oggi e dagli stand di molte aziende del settore che presenteranno, proprio nella Culla del Rinascimento, tutte le novità del 2016, le ultime tecnologie presenti sul mercato ed alcuni itinerari turistici sia in Italia che all'estero; moltissime le mete che li attenderanno per promuovere una nuova frontiera del viaggiare, più ecologica, sostenibile ed a passo d'uomo.

Nel 2016 sarà inaugurato anche l'appuntamento con il CycloPride, il percorso protetto, realizzato lontano dai pericoli del traffico e dallo smog cittadino, che permetterà di assaporare a pieno il gusto di pedalare all'aria aperta ed allo stesso tempo di incentivare l'uso delle biciclette sia come mezzi di locomozione cittadina sia come hobby o sport da coltivare nel proprio tempo libero.

Il Florence Bike Festival, raggiungerà il suo apice domenica 17 aprile, con la Granfondo Firenze De Rosa, evento che richiamerà in Città migliaia di atleti da tutto il mondo. La corsa competitiva, dopo il successo riscosso nella precedente edizione, con ben 3500 partecipanti, tornerà ad affrontare le impervie salite del Mugello per poi concludersi alle porte di via Salviati. Per quest'anno saranno due i percorsi offerti, il granfondo di 133 chilometri ed il mediofondo di 90, che avranno inizio alle 8.30 in Piazza Duomo.

Sarà dunque una kermesse per tutti, adatta a tutte le preparazioni, a tutte le età ed a tutte le tasche. Per coinvolgere sotto lo stesso cielo sportivi, amatori, famiglie, bikers, campioni e semplici appassionati, anche per quest'anno la manifestazione sportiva, arricchisce il palinsesto delle tre giornate con moltissimi eventi collaterali: attività ludiche, laboratori per i più piccoli, momenti di confronto e mostre per sostenere lo sviluppo di una mobilità sostenibile e di una nuova forma di turismo.

Dal 15 al 17 aprile, si aprirà a tutti con ingresso libero, l'occasione per godere di una Firenze inedita, divertirsi all'insegna del pedalare e per scoprire, citando Alfredo Martini, che "La bici rende liberi".

Info: www.fbf.bike 

Martina Viviani