Home > Webzine > Bundu vs Branco: la grande boxe al Mandela Forum di Firenze
domenica 25 ottobre 2020

Bundu vs Branco: la grande boxe al Mandela Forum di Firenze

11-02-2016
"Cinque grandi incontri che vedranno impegnati cinque pugili toscani, di cui quattro fiorentini. Sarà una grande giornata di sport, una grande festa della boxe con Ardito, Turchi, Fiordigiglio, Obbadi e Bundu, che torna a casa per
riconquistare il titolo europeo". Ha dichiarato Andrea Vannucci, assessore allo sport del Comune di Firenze, presentando in Palazzo Vecchio la serata imperdibile per tutti gli amanti del pugilato in programma il 22 aprile al Mandela
Forum
.

L'appuntamento, che vedrà il ritorno della nostra città come protagonista del pugilato, proporrà la sfida in 12 riprese tra il campione fiorentino Leonard Bundu e il connazionale Gianluca Branco per il titolo europeo dei pesi welter
(E.B.U.
). L'incontro principale sarà preceduto da un parterre ricco di nomi del pugilato fiorentino del presente come Angelo Ardito, e in particolare del futuro, come le giovani promesse Fabio Turchi (pesi cruiser) e Mohammed Obbadi
(pesi mosca), come ha sottolineato l'assessore Vannucci: "generazione d'oro".

Bundu, allenato dal maestro Alessandro Boncinelli, è apparso in forma e molto stimolato per questo incontro che gli consente di tornare sul ring davanti al suo pubblico. "Sono contento di tornare a combattere per il titolo che ho conquistato nel 2011 proprio al Mandela Forum - ha dichiarato il campione - è l'occasione per rilanciarmi ancora più in alto".
Il pugile fiorentino, con un record di 32 vittorie, 1 sconfitta e 2 pareggi, affronterà il detentore del titolo europeo dei
pesi welter (E.B.U.) Gianluca Branco (49 vittorie, 3 scofitte e 1 pareggio), pugile esperto e già protagonista in passato di sfide per il titolo mondiale.

La serata offrirà inoltre la semifinale, tutta toscana, per il titolo italiano superpiuma, tra il fiorentino Angelo Ardito e il pisano Alessandro Balestri, e l'incontro tra il pugile aretino di adozione Orlando Fiordigiglio, nato a Torre
del Greco, e il pratese Francesco Di Fiore per la categoria super welter.

I due giovani pugili fiorentini classe '93, Fabio Turchi e Mohammed Obbadi, entrambi allenati dal maestro Boncinelli, combatteranno rispettivamente contro l'ucraino Igor Pylypenko (42 anni) per la categoria cruiser e il georgiano Mishiko Shubitidze (18 anni) per la categoria pesi mosca.

Gli organizzatori prevedono almeno 4.000 persone, ricordandosi la grande partecipazione del 2014 con tutta la Città al Mandela Forum, alle 6 di mattina, per vedere sul maxischermo l'incontro di Bundu contro Thurman a Las Vegas per il
titolo mondiale W.B.A..

L'evento del 22 aprile sarà promosso dalla "Boxe Loreni", con il contributo dell'Accademia pugilistica Fiorentina, del Comune di Firenze e del Mandela Forum. Mario Loreni, mira con questo appuntamento ad "avvicinare la boxe alla gente" e a "far vedere che il pugilato è bello, ed è bello andarlo a vedere".

Pietro Angeli