Home > Webzine > Gelindo Bordin a Scandicci per ''correre contro le mafie''
mercoledì 28 ottobre 2020

Gelindo Bordin a Scandicci per ''correre contro le mafie''

20-02-2016
E' Gelindo Bordin, maratoneta medaglia d'oro alle Olimpiadi di Seul 1988, il testimonial della Passeggiata della legalità e della Mezza Maratona Città di Scandicci. Torna sabato 20 e domenica 21 febbraio, l'appuntamento "Di corsa contro le mafie", giunto ormai alla sua quinta edizione. Un week end di eventi organizzato dal Comune di Scandicci, da Libera, dalle scuole cittadine, dalla Asd Podistica il Ponte, dalle associazioni del Social Party e da Scandicci Cultura, con il contributo dell'Alta scuola di Pelletteria Italiana. Roccaforte della manifestazione è piazza della Resistenza che, con i 17 stand del Villaggio della Legalità sarà anche il punto di partenza della Mezza Maratona.

Domenica 21 febbraio 2016, sono in programma, la Passeggiata della Legalità e la Mezza Maratona Città di Scandicci 'Di corsa contro le mafie', a sostegno delle attività economiche sui terreni confiscati alle mafie, partirà alle 9,30; le iscrizioni alla Passeggiata (8 euro compresa la maglietta) si tengono presso l'Assessorato alle Politiche Sociali fino a venerdì 19 febbraio dalle 9 alle 13 (martedì e giovedì anche dalle 15 alle 18), e presso il Villaggio della Legalità in piazza Resistenza anche sabato 20 dalle 10 alle 13 e domenica 21 prima della passeggiata.

"Dal 2012 Scandicci è impegnata sulla promozione della cultura della legalità con il progetto Libera la tua terra, realizzato insieme alle scuole cittadine di ogni ordine e grado, il mondo associativo e quello imprenditoriale- dice il Sindaco Sandro Fallani- Scandicci ritrova dunque il senso dell’impegno etico e civile in questo grande acquisto collettivo di arance, un gesto simbolico e concreto che riunisce aspetti fondamentali della nostra società: una sana alimentazione, una sana imprenditoria, il valore sociale della donazione alle scuole cittadine, che ricavano fondi per le attività progettuali legate ai comitati genitori. Invito tutti, dunque, a partecipare a questo grande progetto e alle sue iniziative: corriamo, camminiamo, andiamo al cinema e in auditorium, compriamo le arance ma soprattutto sosteniamo con azioni concrete i valori della legalità".

Per informazioni: www.mezzamaratonascandicci.it 

M.V.