Home > Webzine > 200 giovani nel Salone dei Cinquecento per ''18esimo a Palazzo''
mercoledì 30 novembre 2022

200 giovani nel Salone dei Cinquecento per ''18esimo a Palazzo''

06-04-2016
Giovedì 7 aprile alle ore 16.00 il Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio ospiterà 200 neo diciottenni per il primo appuntamento dell'iniziativa "18esimo a Palazzo".

Ad accogliere questi giovani, che hanno compiuto gli anni nei mesi di gennaio, febbraio e marzo, saranno il sindaco Dario Nardella, l'assessore alle politiche giovanili Andrea Vannucci, il consigliere speciale del sindaco per le politiche giovanili Cosimo Guccione e il Gonfalone della città. A tutti il sindaco consegnerà una copia cartacea della Costituzione, mentre due di loro riceveranno per l'occasione la cittadinanza italiana: si tratta di un ragazzo filippino, che da domani sarà italiano rinunciando alla cittadinanza d'origine, e di una giovane cinese che tra poche ore diventerà invece italo-cinese.

La cerimonia si aprirà con il suono delle chiarine e il discorso di benvenuto del sindaco ai giovani; a seguire il primo cittadino consegnerà la cittadinanza italiana ai due giovani. Nel corso della cerimonia ci sarà la lettura da parte dei ragazzi degli articoli 2, 3 e 33 della Carta costituzionale e il racconto a cura di Mus.e del significato storico e politico del Salone dei Cinquecento. Dopo la cerimonia i diciottenni potranno visitare gratuitamente e liberamente il Museo di Palazzo Vecchio e salire sulla Torre di Arnolfo.

L'iniziativa "18esimo a Palazzo" proseguirà tutto l'anno e prevede altri incontri del sindaco e dell’assessore con i ragazzi che raggiungono la maggiore età. Il prossimo appuntamento con i nati nei mesi di maggio, giugno e luglio è in programma il prossimo 7 luglio.

Per maggiori info: www.comune.fi.it

A.T.