Home > Webzine > #vorreiprendereiltreno: 4 appuntamenti alla Conferenza Regionale sulla Disabilità
lunedì 18 novembre 2019

#vorreiprendereiltreno: 4 appuntamenti alla Conferenza Regionale sulla Disabilità

15-09-2016

Racconti, foto, performance di danza e teatro: giovedì 15 settembre 2016 #vorreiprendereiltreno, associazione onlus fondata dal giornalista freelance Iacopo Melio, anima il programma della Conferenza Regionale sulla Disabilità, appuntamento annuale che quest’anno per la prima volta si terrà alla Fortezza da Basso, seguito a ruota dal forum nazionale, promosso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali nei giorni 16 e 17 settembre.
Quattro gli appuntamenti, tutti a ingresso libero, a partire dalle ore 18. Si comincia con la presentazione del libro “Le diverse dis-abilità”, nato da una raccolta di racconti, poesie, pensieri scritti da persone con svariate disabilità, promossa via web da #vorreiprendereiltreno. Presenta il libro il giornalista Leonardo Canestrelli insieme a Iacopo Melio.

Alle 19.30 si inaugura la mostra “4 Wheels”, a cura di Francesca Merz e Leonardo Perugini. Una giornata normale che diventa speciale, vissuta nel corpo e nello sguardo di un altro essere umano, da un’altra prospettiva. La mostra, con gli scatti di Leonardo Perugini, proseguirà anche durante la Conferenza Nazionale sulla Disabilità.

Alle ore 20 va in scena Blitz, particolare spettacolo di danza ideato da Firenza Guidi, performance di grande impatto fisico ed emotivo, pensata appositamente per sovvertire e mettere alla prova il concetto di disabilità, celebrando ciò che l’essere umano è in grado di realizzare, qualunque siano le sue possibilità di riuscire.

Chiude la giornata Lorenzo Baglioni, con l’ormai celebre spettacolo “Selfie” (ore 21), autoritratto del nostro tempo. L’inserimento di questo spettacolo in questa sede nasce da quello che per mesi è stato un tormentone: la rivisitazione della canzone “Vengo anch’io, no tu no” di Enzo Jannacci, cantata da Baglioni con Melio. Per raccontare abilità e disabilità con un sorriso, anzi moltissimi sorrisi.

#vorreiprendereiltreno nasce nel 2014 a seguito di un post di Iacopo Melio, allora studente universitario, che affrontava in maniera ironica il tema della disabilità e delle barriere architettoniche. Da allora l’hashtag ha fatto il giro del web, conquistando prima il popolo italiano dei social network, poi la stampa nazionale, arrivando a catturare i media internazionali, tra cui BBC e Al Jazeera.

Info: www.vorreiprendereiltreno.it