Home > Webzine > ''Firenze Fotografia 2016'', una giornata dedicata alla fotografia a Le Murate PAC
martedì 19 novembre 2019

''Firenze Fotografia 2016'', una giornata dedicata alla fotografia a Le Murate PAC

29-10-2016
Le Murate Pac - Progetti di Arte Contemporanea, sabato 29 ottobre, aprirà le sue porte a "Firenze Fotografia 2016" per svelare i segreti ed i protagonisti di uno dei mezzi di comunicazione di massa più utilizzati al giorno d'oggi: la fotografia. A presentare la manifestazione, venerdì 7 ottobre, è stata la  vicesindaca  Cristina Giachi, che ha dichiarato:
" è una rassegna importante, nella quale si celebra un linguaggio espressivo nato con la modernità che in questi tempi, grazie all’avvento dei social, sta vivendo una stagione nuova. L’iniziativa nasce con la collaborazione anche del Portale Giovani: ci piace pensare a questo evento non solo come un’offerta culturale rivolta alla città ma anche come occasione per sollecitare un’attenzione, persino professionale, nei nostri giovani".
Un appuntamento nato dall'estro creativo di Michelangelo Chiaramida dell'Associazione San Donato e dalla Libreria Brac, in collaborazione con una pluralità di enti come La Jetée, l'Associazione Mus.e, il Comune di Firenze, Color 24, per guardare al futuro, mettere in luce il talento di giovani artisti e far conoscere alcuni grandi nomi della scena internazionale che incontreranno il pubblico nel primo pomeriggio.
Tra questi Massimo Siragusa, Piergiorgio Branzi e Pino Ninfa che, intervistato da Giovanni De Leo, ricorderà il legame indissolubile tra musica e immagini.
La giornata prenderà il via alle ore 10,30 con alcune letture portfolio ad ingresso libero ma con prenotazione obbligatoria; a guidarvi in questo suggestivo viaggio letterario saranno cinque gli attori, tra cui Enrico Stefanelli, Chiara Ruberti, Antonella Di Girolamo, Augusto Pieroni e Davide Virdis.

Poi i riflettori andranno ad illuminare le opere di alcuni giovani talenti che hanno partecipato al Concorso Fotografico dedicato alla memoria di "Simone Cecchi", giovane fotografo fiorentino prematuramente scomparso nel 2014. A ricevere il premio, nato in collaborazione con il Portale Giovani e Informagiovani del Comune di Firenze, alle ore 12,00, saranno tre giovani artisti del "Ritratto" fotografico.

Nel corso della giornata saranno inaugurate tre mostre che potranno essere visitate fino al 5 Novembre, dalle ore 14.00 alle 19.30. Davide Virdis per l'occasione presenterà a Firenze un percorso dedicato al legame tra l'uomo e la natura declinata in due elementi come acqua e terra, Dario Mitidieri ripercorrerà all'interno delle Murate PAC i suoi primi trent'anni di carriera e con "Ritratti Fiorentini" scattati da Simone Cecchi si ricostruirà "la Firenze vera, quella dei quartieri", come hanno sottolineato gli organizzatoriLa maratona nasce per diffondere la cultura fotografica e far
conoscere le potenzialità di un linguaggio, quello fotografico che, dopo aver trasformato secoli fa' il modo di guardare ed
interpretare con i colori la realtà che ci circonda, sta attraversando una nuova stagione.
Infatti, grazie alla diffusione di nuovi dispositivi mobili, smatphone e tablet, ma soprattutto ai Social Network, il potere dell'immagine ha perso i legami con il territorio per diventare arte partecipativa in grado di condividere con il mondo, passioni, emozioni e traguardi. Una rivoluzione digitale che, come ricorda il titolo dell'appuntamento in programma alle ore 15.00, dalla carta si muove verso lo Schermo. La giornata si chiuderà, alle ore 19,30, con un aperitivo presso il Semi Ottagono di Le Murate.

Per prenotazioni: lettureportfolio@gmail.com
Per informazioni: www.piazzasandonato.it