Home > Webzine > Una staffetta per Amatrice: trecento km di solidarietà da piazza della Signoria
mercoledì 20 novembre 2019

Una staffetta per Amatrice: trecento km di solidarietà da piazza della Signoria

05-11-2016

Il 5 e 6 novembre partirà da piazza della Signoria una staffetta podistica, composta da una trentina di atleti, che arriverà fino ad Amatrice, grazie al gruppo sportivo Le Torri di Firenze, affiliato Uisp, al lavoro per aiutare le popolazioni colpite dal terremoto a fine agosto. Trecento km a passo di corsa, lungo un percorso che vedrà alternarsi tre gruppi, per portare un messaggio di solidarietà.
La staffetta, con il patrocinio di Uisp Firenze, partirà proprio nelle ore successive alle celebrazioni per i 50 anni dell’alluvione a Firenze e assume quindi ancora di più un significato simbolico. I runners correranno a rotazione, mentre l’Autosas Firenze ha messo a disposizione gratuitamente i pulmini per consentire gli spostamenti.
Nei giorni scorsi è stato già compiuto un primo sopralluogo. Uisp Rieti, il Gruppo Sportivo Le Torri di Firenze e l'Associazione Terminillo Trail hanno incontrato il sindaco Sergio Pirozzi e definito i dettagli della staffetta sportiva. In queste ore il GS Le Torri e tante altre associazioni fiorentine stanno raccogliendo fondi per consentire a un progetto sportivo di ripartire dopo i danni subiti dal sisma. L’obiettivo è infatti di utilizzare i soldi per un’azione mirata, così come suggerito anche dalla Uisp Rieti.
Proprio per contribuire alla raccolta di fondi, giovedì 27 ottobre, ore 20, è stata organizzata una cena di solidarietà per Amatrice presso la Casa del Popolo di Ponte a Greve  (via Pisana 809 - Firenze). Cucinerà lo Chef Paolo Gori della Trattoria Da Burde. Un’iniziativa che vede fianco a fianco il Gs Le Torri e Florentia Rugby. (Prenotazioni ai numeri 3356742717 o 3381860066).

Info: www.uisp.it/firenze/