Home > Webzine > L'Europa che ci piace: confronto sulle politiche giovanili all'Obihall di Firenze
giovedì 21 novembre 2019

L'Europa che ci piace: confronto sulle politiche giovanili all'Obihall di Firenze

06-12-2016

Martedì 6 dicembre 2016, dalle ore 10.00 alle 17.30, la Regione Toscana organizza una giornata di approfondimento e confronto sulle politiche giovanili, attuate anche nell'ambito del progetto Giovanisì, in tema di Istruzione, Formazione e Lavoro, in occasione dell'evento annuale del Por Fse 2014-2020 all'Obihall di Firenze (Lungarno Aldo Moro, 3).

L'iniziativa, realizzata in collaborazione con la Commissione Europea nell'ambito della Settimana europea delle competenze nell'istruzione e formazione professionale (European VET Skills Week dal 5 al 9 dicembre 2016) ed incentrata, nella prima sessione "Scuola, Formazione e lavoro: un'alleanza vincente" (9,30 -13,15), sui temi dell'alternanza scuola-lavoro e dell'apprendistato, vedrà la partecipazione, oltre che dei dirigenti regionali dei settori coinvolti, dell'assessore all'Istruzione, Formazione e Lavoro, Cristina Grieco, del sottosegretario del MLPS, Luigi Bobba, del sottosegretario del MIUR, Gabriele Toccafondi e del dirigente di Italia Lavoro, Agostino Petrangeli.

La seconda sessione della giornata "Giovani in formazione e lavoro: l'Europa che ci piace" (14,30-17,30), dedicata agli approfondimenti del Programma operativo regionale (Por) del Fondo sociale europeo (Fse) 2014-2020, sarà l'occasione per fare il punto sull'avanzamento del programma e sulle prossime opportunità. Vari livelli istituzionali verranno coinvolti in un confronto sugli strumenti più efficaci e sulle prospettive occupazionali per i giovani (anche nell'ambito di Garanzia Giovani). Saranno presenti tra l'altro, assieme all'Autorità di gestione del Por Fse e al responsabile del piano regionale Garanzia Giovani anche Marianna D'Angelo, Autorità di gestione del Programma operativo nazionale Youth European Initiative, Cinzia Masina, Commissione Europea, DG Occupazione.

L'evento ospiterà per la prima volta la rappresentazione teatrale "Accénti on Air" che darà voce alle storie dei protagonisti degli interventi finanziati dal Fse in Toscana nell'ambito del progetto Giovanisì e l'esibizione dell' attore comico toscano Lorenzo Baglioni, ispirata alle politiche giovanili della Regione Toscana.

Iscrizioni: compila e invia il form su http://bit.ly/2gXXdZg entro le ore 13 del 5 dicembre.

Info: www.giovanisi.it