Home > Webzine > Francesco Totti apre la campagna contro il bullismo di Telefono Azzurro
mercoledì 20 novembre 2019

Francesco Totti apre la campagna contro il bullismo di Telefono Azzurro

18-01-2017

Fino al 7 febbraio, Giornata Nazionale contro il Bullismo, tutti uniti a Telefono Azzurro sui social dell'Associazione al grido #nonstiamozitti.

Francesco Totti, insieme all'olimpionico Andrea Zanardi e lo zar Ivan Zaytsev. I conduttori Amadeus, Alvin, Enrico Lucci, Fabio Caressa ed Elisabetta Gregoraci.  La soubrette Juliana Moreira insieme a Edoardo Stoppa; l'attrice Anna Safroncik. E ancora Alvaro Soler insieme alle cantanti Arisa e Dolcenera. La Web star Edoardo Mecca e l’imitatore Leonardo Fiaschi, i centauri Andrea Dovizioso, Luca Marin, Lorenzo Baldassarri e lo sciatore Simone Origone.

Una parata di stelle al fianco di Telefono Azzurro, punto di riferimento dal 1987 nella difesa dei diritti dei bambini e adolescenti - nella sua quotidiana lotta contro il bullismo. Tutti insieme per una campagna social a cinque stelle che prende il via oggi con la pubblicazione del primo video messaggio firmato Frnacesco Totti, e a seguire tutti gli altri  in un grido corale rivolto ai più giovani: #Nonstiamo zitti. Un hashtag che porta con sé messaggi e consigli dei testimonial rivolti ai rispettivi fan, chiedendo loro di non soccombere a una piaga sociale sempre più dilagante e a testimoniare, parlare, denunciare e confidarsi alle linee dell’associazione (l’1.96.96 o in chat su azzurro.it) o a chi ritengano opportuno, pur che venga rotto l’insormontabile muro dell’omertà, che sfocia nella maggior parte dei casi in gesti estremi con conseguenze perenni a livello fisico e mentale. 

#Nonstiamo zitti é anche una call to action a quanti coloro al pari dei propri beniamini vorranno unirsi alla campagna, postando il proprio contributo.

You Tube: https://www.youtube.com/watch?v=5rRws2S9BNs
Facebook: https://www.facebook.com/TelefonoAzzurroOnlus/videos/10154693050861208/