Home > Webzine > ''Conoscere per prevenire'': nuovo ciclo di incontri del Progetto Itaca Firenze
mercoledì 20 novembre 2019

''Conoscere per prevenire'': nuovo ciclo di incontri del Progetto Itaca Firenze

27-04-2017

"Conoscere per prevenire" è il ciclo di incontri organizzato da Progetto Itaca Firenze, associazione di volontari che si occupa di riabilitazione per chi soffre di disagio psichico e sostegno alle famiglie, nei mesi di aprile, maggio e giugno. Una rassegna tra arte, cultura e scienza per imparare a conoscere i sintomi delle patologie, ma anche modalità di trattamento, cura e riabilitazione.

Giovedì 27 aprile alle ore 15 il Prof. Aldo Lombardo parlerà del disturbo borderline della personalità, una patologia molto frequente nella popolazione, soprattutto giovanile, ma ancora poco conosciuta, caratterizzata da relazioni interpersonali instabili e intense, atti autolesivi, sentimenti cronici di vuoto. Dalla difficoltà della diagnosi alla difficoltà nella cura, Lombardo presenterà il modello di “comunità terapeutica democratica”, sperimentata anche in Italia e molto efficace nel trattamento dei disturbi borderline. Il nuovo approccio, infatti, si chiama “Socioterapia integrata” e si basa sulla possibilità di mettersi in una prospettiva diversa da quella del “malato” da parte delle persone che soffrono di patologie come questa. Previste durante l’incontro la presentazione di alcuni casi di studio e di esperienze dirette.

Lunedì 15 maggio (ore 17) la rassegna sarà in trasferta al Museo Novecento per uno speciale incontro sull’Identità creativa: il Prof. Stefano Calamandrei, autore di un omonimo libro, accompagnerà i partecipanti in un viaggio tra alcune significative opere custodite nel museo e le menti creative di coloro che le hanno realizzate. Martedì 6 giugno, invece, il focus sarà sui disordini alimentari, con il Prof. Valdo Ricca.

Progetto Itaca Onlus è un’Associazione di volontari impegnata nel campo della Salute Mentale, nata a Milano nel 1999 con l’intento di attivare progetti di informazione/sensibilizzazione, riabilitazione ed inserimento lavorativo delle persone affette da disturbi mentali, garantire sostegno alle loro famiglie, e realizzare interventi di prevenzione rivolti alla popolazione, in particolare ai giovani. Oggi è una realtà nazionale grazie all’apertura di sedi ad Asti, Roma, Firenze, Palermo, Genova, Parma, Napoli e Padova. www.progettoitaca.org – Un ascolto sempre in linea 800.274.274 e a Firenze un Ponte Telefonico: 0550672778

Tutti gli incontri si svolgeranno al Club Itaca, in via Gino Capponi 25, salvo quello con Calamandrei, che si terrà al Museo Novecento, in piazza Santa Maria Novella 10.

L’ingresso è sempre gratuito, la prenotazione è gradita ai numeri 055/0672779 – 778 e via mail eventi@progettoitacafirenze.org.

Info: www.progettoitacafirenze.org