Home > Webzine > Arte e follia, al Museo Novecento un workshop per aprire le menti
giovedì 14 novembre 2019

Arte e follia, al Museo Novecento un workshop per aprire le menti

15-05-2017

Dal “Rospo” di Sandro Chia al “Mosè” di Emilio Vedova: lunedì 15 maggio alle ore 17 al Museo Novecento (piazza S. Maria Novella, 10) arte e follia si intrecciano e si spiegano a vicenda, nel workshop intitolato “L’identità creativa” (ingresso libero). Ad aprire la discussione Stefano Calamandrei, psichiatra e autore dell’omonimo libro edito da Franco Angeli (2016). Attraverso la proiezione di alcune tra le più rappresentative opere custodite al Museo Novecento, Calamandrei guiderà i partecipanti in un viaggio alla scoperta dei processi mentali umani, in cui l’arte disegna ponti tra sensibilità diverse. A condurre l’incontro, organizzato dall’associazione di volontari Progetto Itaca Firenze, il giornalista Enrico Gatta, assieme a Sara Piccolo di Progetto Itaca Firenze.

Tra gli interventi in programma quelli dell’artista Silvia Malacarne, che parlerà del proprio rapporto con la creatività, tra immagini, stimoli, malesseri e spunti artistici, e di Sandra Marchesini e Paolo Casabianca, di professione arte-terapeuti, che coinvolgeranno il pubblico nella discussione, a partire dalla proiezione di alcune opere.

L’incontro fa parte del ciclo “Conoscere per prevenire”, quattro appuntamenti in tema di salute mentale, con medici ed esperti in grado di far luce su argomenti poco trattati o sfatare alcune false conoscenze sulle patologie neuropsicologiche. Il prossimo incontro, incentrato sui disordini alimentari, si terrà martedì 6 giugno alle 17 in via Gino Capponi 25, sede di Progetto Itaca Firenze, associazione impegnata nel campo della salute mentale. Il ciclo di incontri si inserisce in una serie di attività di sensibilizzazione, mirate anche alla lotta ai pregiudizi. Le attività sono sempre gratuite, la prenotazione è gradita ai numeri 055/0672779 – 778 e via mail eventi@progettoitacafirenze.org. Info: www.progettoitacafirenze.org

Progetto Itaca Onlus è un’Associazione di volontari impegnata nel campo della Salute Mentale, nata a Milano nel 1999 con l’intento di attivare progetti di informazione/sensibilizzazione, riabilitazione ed inserimento lavorativo delle persone affette da disturbi mentali, garantire sostegno alle loro famiglie, e realizzare interventi di prevenzione rivolti alla popolazione, in particolare ai giovani. Oggi è una realtà nazionale grazie all’apertura di sedi ad Asti, Roma, Firenze, Palermo, Genova, Parma, Napoli e Padova. www.progettoitaca.org – Un ascolto sempre in linea 800.274.274 e a Firenze un Ponte Telefonico: 0550672778