Home > Webzine > Festa nazionale della Fiom Cgil al Circolo Rondinella del Torrino
venerdì 22 novembre 2019

Festa nazionale della Fiom Cgil al Circolo Rondinella del Torrino

15-06-2017

Lavoro, migranti, guerre, donne, scuola e don Milani, legalità, metalmeccanica, attualità politica e sindacale, Carta dei diritti della Cgil: sono i temi che saranno trattati all’interno della festa nazionale della Fiom Cgil (“Fiom in festa”) che si svolgerà a Firenze dal 15 al 18 giugno, presso il Circolo Rondinella del Torrino in Lungarno Soderini 2.

Tra i “big” che parteciperanno alle iniziative, oltre al segretario generale della Fiom Cgil nazionale Maurizio Landini, il sindaco di Firenze Dario Nardella, il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, la presidente di Emergency Cecilia Strada, la cantante Teresa De Sio, la portavoce del Women's March Breanne Butler, il fondatore di Emergency Gino Strada, la ministra Valeria Fedeli, il vice presidente di Libertà e giustizia Tomaso Montanari, il fondatore di Libera don Luigi Ciotti, il direttore di Federmeccanica Stefano Franchi, il segretario di Fiom Cgil Toscana Massimo Braccini, la segretaria generale della Cgil Susanna Camusso, i parlamentari Giorgio Airaudo e Massimo Mucchetti, i giornalisti Elena Stramentinoli, Andrea Marotta, Marzio Fatucchi, Luca Telese, Lucia Annunziata e Massimo Giannini. Nutrito anche il programma degli spettacoli: dal jazz a Lorenzo Baglioni, da Med Free Orchestra a La Nuova Pippolese. Ogni sera previsti spazio food, stand delle associazioni e birreria.

Il programma della festa (dibattiti al tardo pomeriggio e all’ora di cena, concerto finale in ogni giorno) è stato presentato stamani presso la Camera del lavoro di Firenze da Daniele Calosi (segretario generale Fiom Cgil Firenze) e Enzo Masini di Fiom Cgil nazionale (è intervenuta anche la segretaria generale della Cgil fiorentina Paola Galgani). “Abbiamo scelto Firenze come sede della festa nazionale per quello che la città rappresenta per la storia metalmeccanica e per l’importanza della realtà della Fiom fiorentina, sarà un grande momento di confronto”, ha detto Masini. “Abbiamo voluto calare la festa all’interno di un quartiere popolare e storico, senza dimenticare le sue origini operaie in quanto lì ha avuto sede la Pignone. Un quartiere anche protagonista della movida cittadina, l’obiettivo è infatti il dialogo e incrociare i cittadini col dibattito politico-sindacale. Ringrazio il Circolo del Torrino per l’ospitalità, ha aggiunto Calosi. “La festa della Fiom Cgil, che siamo felici di avere a Firenze, è una bella occasione anche per parlare di democrazia e lavoro, e ce n’è tanto bisogno: la Cgil il 17 giugno sarà in piazza a Roma per protestare contro il ripristino surrettizio, da parte del Governo, dei voucher che erano stati cancellati dallo stesso esecutivo dopo la spinta del referendum Cgil. Un atto intollerabile”, ha concluso Galgani.

IL PROGRAMMA COMPLETO

GIOVEDI' 15:

circolo Rondinella: h. 18,30 apertura della festa con Maurizio Landini, Dario Nardella, Enrico Rossi, Daniele Calosi, Massimo Braccini

h. 19: “Dare voce alle donne per creare il cambiamento”, con Cecilia Strada (Presidente Emergency), Teresa De Sio, (cantautrice e scrittrice), Breanne Butler (global co-coordinator della Women's March on Washington), Rossella Muroni, (Legambiente), Francesca Re David (presidente Cc Fiom), Parvinder Kaur Alak, Anware Mnasri, (costituzionalista Tunisia). Coordina Elena Stramentinoli

h. 22: concerto “Save the blues” - Maurizi e Giosuè

VENERDI' 16:

ore 18,30 dibattito: “Migranti, la rotta d'Europa”:

Simon Dubbins (Trade Unions), Francesca Chiavacci (Arci), Roberta Serdoz (invita Tg3), Roberta Turi (segretaria nazionale Fiom) coordina Luca Telese.

ore 20: Luca Telese intervista Gino Strada (Fondatore Emergency)

ore 22: Lorenzo Baglioni in “Selfie”. A seguire Carlo Valente

SABATO 17:

ore 18,30 dibattito: “La buona scuola di don Milani e la nostra”:

Valeria Fedeli (Ministra pubblica istruzione), Francesco Sinopoli (Slc-Cgil), Tomaso Montanari (Presidente Libertà e Giustizia), Rosario Rappa (segretario nazionale Fiom), Daniele Calosi, Mario Lancisi, don Andrea Bigalli, coordina Andrea Marotta (giornalista Rai)

ore 20,30: Lucia Annunziata intervista Maurizio Landini (segretario generale Fiom) e don Luigi Ciotti (Fondatore Libera)

ore 22: concerto Med Free Orkestra

DOMENICA 18:

ore 17 libri: “Meccanoscritto, scrittura operaia”, con Marta Fana, Maurizio Busi, Enzo Ricordi, Giuseppe Andreulla, Ivan Brentari. Coordina Marcello Scipioni

ore 18 dibattito: “Firenze metalmeccanica e contratto nazionale, i due livelli”, con Stefano Franchi (Direttore Federmeccanica), Paola Galgani (segretaria Camera del lavoro Firenze), Luigi Salvadori (Confindustria Firenze), Michela Spera, Maurizio Casasco (Presidente Confapi), coordina Marzio Fatucchi (giornalista Corriere Fiorentino)

ore 20 dibattito: “Lavoro, diritti su Carta”, con Susanna Camusso (segretaria generale Cgil), Giorgio Airaudo (parlamentare, Commissione lavoro Camera), Massimo Mucchetti (parlamentare, Commissione industria Senato). Modera Massimo Giannini

ore 22: concerto “La nuova pippolese”

Info: www.fiominfesta.it