Home > Webzine > Boccaccio Giovani 2017: i vincitori della quinta edizione del concorso letterario
mercoledì 07 dicembre 2022

Boccaccio Giovani 2017: i vincitori della quinta edizione del concorso letterario

12-06-2017

La classe terza B dell'Istituto Salvetti di Massa è la vincitrice del primo premio della quinta edizione del concorso letterario "Boccaccio Giovani 2017" con la novella di gruppo Elohim. A ritirare il premio a nome della classe è stata la studentessa Catherene Natucci. Al secondo e al terzo posto si sono piazzate, invece, rispettivamente Amelia Mazzanti del Liceo XXV Aprile di Pontedera (PI) con la novella intitolata Tasti bianchi e tasti neri e Rebecca Cappelli del Liceo "Enriques" di Castelfiorentino (FI) con il racconto Squarci di cielo.

La cerimonia di premiazione si è svolta venerdì 9 giugno, nel prestigioso Salone dei Cinquecento, in Palazzo Vecchio, a Firenze, alla presenza di  numerosi studenti del terzo e del quarto anno delle Superiori di tutta Italia che si sono confrontati con la traccia di quest'ultima edizione "Boccaccio ambasciatore di pace, riferimento e modello per il mondo di oggi".

La giuria presieduta da Giovanna Frosini dell'Università per Stranieri di Siena e dell'Ente Nazionale Giovanni Boccaccio, e composta da Anna Antonini (Scuola Normale di Pisa), Federigo Bambi (Università degli Studi di Firenze), Mariangela Molinari  (Assessorato all'Educazione), Giovanni Pedrini (Provveditorato agli Studi) e dallo scrittore Marco Vichi, ha ritenuto opportuno assegnare riconoscimenti e menzioni speciali ad altre novelle ritenute meritevoli di attenzione come da elenco che segue.

Alla cerimonia di premiazione hanno preso parte, fra gli altri, il presidente del Consiglio regionale della Toscana Eugenio Giani, l'assessore all'istruzione e formazione della Regione Toscana Cristina Grieco, il vice sindaco del Comune di Firenze Cristina Giachi, il sindaco del Comune di Certaldo Giacomo Cucini, l'assistente del governatore del Rotary Club International – Distretto 2071 Renzo Capitani, il direttore dell'Ufficio scolastico regionale per la Toscana Domenico Petruzzo, il presidente e il vice presidente dell'Associazione letteraria Giovanni Boccaccio rispettivamente Simona Dei e Stefano Betti.

I premi del concorso hanno previsto per le prime tre opere classificate, rispettivamente 300, 200 e 100 euro e iscrizione online a un corso di scrittura creativa presso il laboratorio "Lalineascritta" di Antonella Cilento.

Inoltre, sono stati messi a disposizione biglietti per spettacoli teatrali, per concerti e per eventi nelle principali città della Regione Toscana e del territorio nazionale, nonché pubblicazioni di rilevante valore letterario e buoni libri.

Il concorso è stato promosso dall'Associazione letteraria Giovanni Boccaccio, in collaborazione con l'Ufficio scolastico regionale per la Toscana, con il patrocinio del Comune di Certaldo, del Comune di Firenze e dell'Unione dei Comuni del Circondario Empolese Valdelsa.

Info: www.premioletterarioboccaccio.it