Home > Webzine > Servizio Civile Regionale: bando per 20 posti nelle Biblioteche Comunali di Firenze
giovedì 14 novembre 2019

Servizio Civile Regionale: bando per 20 posti nelle Biblioteche Comunali di Firenze

02-10-2017

Sul sito della Regione Toscana è pubblicato l'avviso per la selezione di 1.764 giovani da impiegare in progetti di Servizio Civile Regionale. Questi i progetti finanziati del Comune di Firenze:
In-formazione: la biblioteca per l’apprendimento permanente (10 posti)
La Biblioteca su misura. Servizi speciali per cittadini speciali (10 posti)

La domanda va presentata entro il 27 ottobre.
Nella sezione avvisi (www.comune.fi.it/export/sites/retecivica/comune_firenze/bandi/elenco_avvisi.html) è possibile trovare: l’avviso di selezione, le schede contenenti le informazioni sui due progetti finanziati e indicazioni sulla modalità di presentazione della domanda di partecipazione.
I requisiti richiesti per la partecipazione ai progetti sono indicati al punto 18 della scheda progetto.

Per ulteriori informazioni è possibile:
recarsi direttamente all’Ufficio Servizio Civile del Comune di Firenze, via Palazzuolo 12, piano secondo, dal lunedì al venerdì, ore  9-13; il martedì e il giovedì anche in orario pomeridiano dalle 15 alle 17;
scrivere una email all’indirizzo servizio.civile@comune.fi.it;
telefonare ai numeri 055/2616404-6403-6409.
 
Può essere presentata domanda solo per un progetto finanziato a pena di esclusione da tutti i progetti per i quali si è fatto domanda.
La domanda di partecipazione può essere presentata esclusivamente online, secondo le indicazioni contenute nell’avviso, accedendo al sito e seguendo le apposite istruzioni. Prima dell’invio della domanda deve essere allegato il curriculum vitae (completo di data e firma autografa per esteso) e l’apposita scheda da allegare alla domanda, debitamente compilata e firmata. I candidati sono invitati a consultare regolarmente la sezione del sito web del Comune di Firenze (http://politichesocioabitative.comune.fi.it/volontariato/volontariato/servizio_civile.html) in quanto non sarà inviata loro alcuna comunicazione scritta.

Fonte: www.comune.fi.it