Home > Webzine > Aspettando il Natale agli Innocenti: mostra, asta e concerto di solidarietà per bimbi e famiglie in difficoltà
venerdì 15 novembre 2019

Aspettando il Natale agli Innocenti: mostra, asta e concerto di solidarietà per bimbi e famiglie in difficoltà

25-11-2017

L'Istituto degli Innocenti di Firenze, in piazza Santissima Annunziata, si prepara al Natale e lo fa con alcune iniziative organizzate con la Fondazione Istituto degli Innocenti Onlus allo scopo di raccogliere fondi per i suoi progetti per l’assistenza ai bambini e alle famiglie in difficoltà.

Sabato 25 novembre ore 17, sarà inaugurata nel Salone Borghini la mostra: “Artisti per i bambini degli Innocenti”, visibile al pubblico gratuitamente tutti i giorni dalle 10 alle 19 fino al 2 dicembre quando, dalle 16, le opere esposte saranno battute all’asta (con il supporto di Casa d’Aste Pandolfini). L’iniziativa di beneficenza è organizzata con l'Accademia delle Arti del Disegno e la sua presidente Cristina Acidini e con la partecipazione di Maestri Artisti contemporanei e il contributo di Generali Italia.

Un evento benefico questo che vuole ricordare quello storico legame tra l'Accademia delle Arti del Disegno e l’Istituto degli Innocenti che risale a circa 600 anni fa quando entrambi erano retti (e l'Accademia, addirittura co-fondata) dallo Spedalingo don Vincenzo Borghini, mentore e amico di Giorgio Vasari al servizio del duca Cosimo de' Medici.

L’iniziativa di raccolta fondi è resa possibile grazie ad artisti, accademici e non solo, che hanno donato le opere in mostra. Tra loro Roberto Barni, Adriano Bimbi, Rodolfo Ceccotti, Antonio Ciccone, Lorenzo Giandotti, Andrea Granchi, Giovanni Paszkowski, Onofrio Pepe, Adolfo Natalini e Gianni Cacciarini.

Il 3 dicembre, l’Istituto dà ancora appuntamento ai fiorentini per uno speciale Open Day “Aspettando il Natale agli Innocenti”. La giornata inizia alle 10: la Bottega dei ragazzi accoglie i bambini che vogliono partecipare ai laboratori creativi, alle 17:30 è in programma l’accensione dell’albero di Natale e alle 18 il concerto di Natale che si terrà nel Salone Brunelleschi e ha il patrocinio del Comune di Firenze.

Un’esibizione questa, diretta dal maestro Ennio Clari che vedrà riuniti i cori Accademia del Diletto e Firenze Vocal Ensemble, i Madrigalisti della Scuola di Musica di Fiesole, il pianista Loris Di Leo, l’orchestra Florence Symphonietta, con la straordinaria partecipazione della soprano Susanna Rigacci. Alla musica seguirà un brindisi con i presenti. Anche questa iniziativa, a offerta libera, è realizzata con il contributo di Generali Italia.
 
L’Istituto degli Innocenti rinnova la sua volontà ad aprirsi alla città – commenta la presidente dell’Istituto degli Innocenti Maria Grazia Giuffrida - e lo fa ben volentieri nel periodo di preparazione al Natale con queste iniziative organizzate assieme alla Fondazione, che è riuscita a coinvolgere tante diverse realtà del mondo dell’arte e della musica, dall’Accademia del Disegno, alla Scuola di Musica di Fiesole”.

La Fondazione Istituto degli Innocenti fa appello alla generosità dei fiorentini – dice la presidente della Fondazione, Cristina Marsili Libelli - al loro attaccamento sia alla storia che alle più belle tradizioni di questa città, confidiamo in una grande partecipazione a queste iniziative benefiche pensate per raccogliere fondi per progetti rivolti all’infanzia”.

Info: www.istitutodeglinnocenti.it