Home > Webzine > Il contrasto alla violenza di genere: un problema che riguarda tutti e tutte
giovedì 14 novembre 2019

Il contrasto alla violenza di genere: un problema che riguarda tutti e tutte

29-03-2018

Giovedì 29 marzo 2018, alle ore 21.00, la Biblioteca delle Oblate (Via dell'Oriuolo, 24) ospita la Cafferenza "Il contrasto alla violenza di genere: un problema che riguarda tutti e tutte" con Teresa Bruno - Psicologa psicoterapeuta, Presidente del Centro Antiviolenza Artemisia e Elisa Guidi, PhD, vicepresidente di LabCom (spin-off accademico). Modera Franco Bagnoli, Università di Firenze e Caffescienza.
 
Per violenza di genere si intendono tutte quelle forme di violenza che colpiscono un vasto numero di persone discriminate in base al sesso. La violenza di genere è una violazione dei diritti umani che rinforza le disparità di potere tra uomini e donne, danneggiando e rendendo vittime le donne in misura maggiore rispetto agli uomini. Strettamente associata alla violenza di genere è la violenza all'interno di una relazione sentimentale che coinvolge anche coppie omosessuali. Entrambi questi tipi di violenza non possono essere compresi se non si prendono in considerazione norme sociali e di genere presenti una determinata comunità. Ancora oggi nella nostra società sono presenti atteggiamenti, pregiudizi e comportamenti che tollerano o addirittura giustificano la violenza di genere.

Al fine di contrastare la violenza di genere, si rende necessario mettere in discussione modelli stereotipati dei ruoli delle donne e degli uomini attraverso strategie di prevenzione, sensibilizzazione ed educazione rivolte anche ai più giovani. Infatti, l'età dell'adolescenza, che è quella in cui si stabiliscono i primi legami sentimentali, è la fase in cui un intervento volto a promuovere comportamenti più sani e paritari è più efficace, e per questo scopo è particolarmente importante l'influenza del gruppo di pari, oltre che quella della famiglia e degli educatori.

In questo incontro saranno esaminati i vari aspetti della violenza di genere e delle azioni di contrasto che si possono intraprendere sia a livello preventivo che di protezione e sostegno a tutte le vittime.

Sarà anche l'occasione per raccogliere spunti e commenti e per lanciare un progetto dello sportello della scienza di Firenze (http://science-shop.complexworld.net) dedicato alla violenza di genere in ambito scolastico e universitario.

Info: www.caffescienza.it