Home > Webzine > Leggi razziali e Costituzione: studenti fiorentini e Enrico Fink a lavoro nella sede Rai
venerdì 22 novembre 2019

Leggi razziali e Costituzione: studenti fiorentini e Enrico Fink a lavoro nella sede Rai

22-11-2018

Sarà una giornata intensa quella per l’Istituto Sangalli di Firenze e l’Università per Stranieri di Siena che organizzano un programma di eventi dal titolo “1938-1948. Dalla discriminazione alla tutela dei diritti” per affrontare con gli studenti i temi legati alle leggi razziali e alla promulgazione della Costituzione Italiana. Il primo appuntamento è fissato giovedì 22 novembre 2018, (orario 9-13) presso l’Auditorium C della Rai Regionale Toscana. In programma l’incontro Dalle leggi razziali alla Costituzione repubblicana. Discriminazione e diritti.

Protagonisti gli studenti degli ultimi anni di alcune scuole superiori fiorentine, il Liceo Linguistico Pascoli, il Polo-tecnico Salvemini-Duca d'Aosta, l’Istituto Alberghiero Saffi. I cento studenti, dopo un percorso condotto insieme ai loro insegnanti dall’inizio dell’anno scolastico, si troveranno a confrontarsi con illustri studiosi di storia contemporanea, di ebraismo e di protestantesimo: Alberto Cavaglion (Università degli studi di Firenze), Daniele Garrone (Facoltà valdese di Roma) e Paola Carlucci (Università per Stranieri di Siena) stimoleranno la discussione con gli studenti; a seguire lavori di gruppo che si svolgeranno intorno a temi come: gli stereotipi sulla razza, il concetto di ‘madamato’, i pregiudizi sugli ebrei, se le ‘razze’ umane non esiste o meno, perché nella Costituzione italiana se ne parla, cosa si intende per uguaglianza, se esiste una identità italiana e su cosa si basa, se il fenomeno dell’immigrazione è una minaccia o una risorsa per la nostra società.

A coordinare l’incontro Enrico Fink, musicista e attore, considerato uno dei principali interpreti della tradizione ebraica in Italia. Ad aprire la mattinata i saluti di Monica Barni, Vice-Presidente Regione Toscana; Pietro Cataldi, Rettore Università per Stranieri di Siena; Daniela Misul, Presidente Comunità ebraica di Firenze e il padrone di casa, Andrea Jengo, Direttore Sede Rai Toscana.

La giornata prosegue nel pomeriggio in Piazza di San Firenze 3, presso la sede dell’Istituto Sangalli (orario 15-18), con il seminario di studi su leggi razziali e Costituzione italiana, rivolto questa volta a studenti universitari, dottorandi e dottori di ricerca, con la partecipazione di Alberto Cavaglion (Università degli studi di Firenze), Stefania Dazzetti (Università degli studi di Napoli “L’Orientale”), Daniele Garrone (Facoltà valdese di Roma), Elena Mazzini (Università degli studi di Firenze). Coordina Francesco Margiotta Broglio (Università degli studi di Firenze).

A chiudere la giornata, con inizio alle 18, la tavola rotonda finale con i rappresentanti delle comunità religiose fiorentine. Il titolo dell’incontro è “Libertà religiosa e Stato italiano: un confronto tra passato e presente”. Dialogano Don Andrea Bellandi, Vicario generale Arcidiocesi di Firenze; Izzeddin Elzir, Imam di Firenze; Rav Crescenzo Piattelli, Rabbino capo di Siena e Letizia Tomassone, Pastora della Chiesa Valdese di Firenze.

L’evento successivo è in programma a Siena venerdì 23 novembre. Le iniziative sono ideate e organizzate a quattro mani, dall’Istituto Sangalli per la storia e le culture religiose di Firenze e dall’Università per Stranieri di Siena; godono del supporto finanziario di Regione Toscana, nell’ambito del progetto “San Rossore 1938. 80° dalla firma delle leggi razziali italiane”; e del patrocinio di Rai Toscana, Comunità ebraica e valdese di Firenze e Cinema La Compagnia. Intento degli organizzatori legare, con dibattiti e riflessioni, l’entrata in vigore delle leggi razziali nel 1938 e la promulgazione della Costituzione della Repubblica Italiana nel 1948, per costruire un ‘percorso’ ideale che conduca dalla discussione su come vennero discriminati e ‘cancellati’ gli ebrei italiani dalle leggi del ’38 a quella sulle modalità di tutela e valorizzazione dei diritti umani nella parte iniziale della Costituzione repubblicana del ‘48.

In sintesi il programma degli eventi:
Auditorium C Rai Regionale di Firenze - 22 novembre 2018, 9-13 Incontro con le scuole superiori
Istituto Sangalli, Firenze, Sala San Firenze - 22 novembre 2018, 15-18 Seminario di studi
Istituto Sangalli, Firenze, Sala San Firenze - 22 novembre 2018, 18-19 Dibattito rappresentanti della comunità religiose
Università per Stranieri di Siena, Aula Magna - 23 novembre 2018, 9-13 Seminario di studi e Incontro con le scuole superiori e gli studenti universitari
Cinema La Compagnia, Firenze - 28 novembre 2018, con inizio alle 21, Spettacolo “Patrilineare”, racconto scritto ed interpretato da Enrico Fink (ingresso libero fino ad esaurimento posti)

Per maggiori informazioni: www.istitutosangalli.it