Home > Webzine > Bando per i corpi civili di pace: FOCSIV cerca 54 volontari
venerdì 15 novembre 2019

Bando per i corpi civili di pace: FOCSIV cerca 54 volontari

14-03-2019
A due anni di distanza dal primo bando sperimentale CCP, 15 nuovi progetti FOCSIV in America Latina, Africa ed Albania per 54 volontari. Dopo i primi progetti sperimentali dei Corpi Civili di Pace avviati a giugno del 2017, è finalmente stato pubblicato il nuovo bando per la selezione di 130 volontari da impegnare in azioni di pace non governative nelle aree di conflitto o soggette a rischio di conflitto o nelle aree di emergenza ambientale.

La legge n. 147 del 2013 (Legge di stabilità 2014) aveva previsto l’istituzione di un contingente di Corpi Civili di Pace composto da volontari d’età compresa fra i 18 e i 29 anni. Finora solo un centinaio di giovani hanno avuto l’opportunità di prendere parte a questi progetti previsti dalla normativa sopra menzionata, a fronte di uno stanziamento di fondi inizialmente destinato all’impiego di 500 giovani volontari.
FOCSIV è stato uno tra i primi Enti di impiego di SC a promuovere progetti specifici aventi l’obiettivo di costruire percorsi di pace attraverso la sensibilizzazione ed il coinvolgimento della comunità locale. Nel primo bando dei CCP ha coinvolto 30 volontari per 5 progetti in Ecuador, Perù, Guinea Bissau e Kosovo. Nel bando appena pubblicato, FOCSIV cerca 54 volontari da inserire nell’ambito di 15 progetti in 8 paesi: oltre ai confermati Ecuador e Perù, si aggiungono Albania, Senegal, Bolivia, Brasile, Colombia e la Palestina (in un progetto con capofila la Federazione SCS/CNOS  Salesiani).

Le aree d’intervento in cui opereranno i volontari nei progetti CCP FOCSIV riguarderanno situazioni di post conflitto, emergenze ambientali, educazione alla nonviolenza.

-In Bolivia, Ecuador e Perù i progetti mirano ad intervenire in situazioni di emergenza ambientale.
-In Albania, Senegal, Colombia, Brasile, Perù, Ecuador i progetti riguardano situazioni di post conflitto in cui i volontari opereranno nei diversi ambiti dell’educazione alla nonviolenza, protezione dei rifugiati, lotta alla discriminazione, educazione ai diritti fondamentali.

Tutti i dettagli sui progetti, le attività dei volontari, i requisiti specifici richiesti per ciascun progetto nella sezione dedicata ai Progetti CCP FOCSIV. Le informazioni sui tempi e le modalità di candidatura sono spiegate nella sezione come candidarsi.

Scadenza: la domanda di presentazione con la relativa documentazione va presentata all’ente che realizza il progetto prescelto entro l'8 aprile 2019.

Per informazioni: serviziocivile@focsiv.it