Home > Webzine > Nuova campagna pubblicitaria di "Helios" per la donazione del sangue ed emoderivati
mercoledì 20 novembre 2019

Nuova campagna pubblicitaria di "Helios" per la donazione del sangue ed emoderivati

03-04-2019
“Abbiamo bisogno di te! Dona il sangue ai bambini e in tutti i centri trasfusionali della Toscana”: è il claim della nuova campagna pubblicitaria di Helios per la donazione del sangue ed emoderivati in tutti i centri trasfusionali della Toscana, che è stata presentata in Palazzo Vecchio dall’assessore al Welfare Sara Funaro, dal presidente di Helios Francesco Sarti e uno dei testimonial della campagna Gianfranco Monti. L’altro testimonial è Anna Meacci. Nel corso della presentazione è stato proiettato il video della campagna, che ha il patrocinio del Comune, realizzato in collaborazione con BACKadv. I protagonisti del video oltre ai due testimonial sono cinque bambini: Bianca, Ambra, Gabriele, Pietro e Matteo. Della campagna pubblicitaria fanno parte oltre al video cartelloni e poster che saranno affissi a partire dal 15 aprile prossimo a Firenze e non solo.  

“Helios è una realtà importante del nostro territorio - ha detto l’assessore Funaro - cresciuta molto negli anni sia come attività svolte che nel numero dei volontari. È un’associazione che offre risposte ai bisogni dei nostri cittadini soprattutto più piccoli. Tante le attività svolte negli ambiti della disabilità e della prevenzione sociosanitaria”. “Questo spot lancia un messaggio forte sul tema della donazione - ha continuato Funaro -. Sono stati già più di 200 i volontari che hanno preso parte alla donazione del sangue per i più piccoli in collaborazione con il Meyer. Progetti come questo devono essere sostenuti e promossi il più possibile. Mi auguro che questa campagna pubblicitaria riesca ad arrivare al cuore dei fiorentini e fare in modo che sempre più persone si avvicinino a Helios e alla donazione del sangue”.

“Per incrementare le donazioni e ampliare la platea dei possibili donatori l’associazione ha deciso di affidarsi a una campagna promozionale che avesse come protagonisti proprio i bambini - ha detto il presidente della onlus Francesco Sarti -, affiancati da due volti noti del panorama comico toscano e italiano come Anna Meacci e Gianfranco Monti che hanno messo a disposizione la loro professionalità riuscendo a cogliere a pieno lo spirito di Helios Onlus che da oltre vent’anni si impegna a regalare sorrisi”. “Lo spot ha al centro i bambini - ha spiegato Sarti - che sono il cuore pulsante della nostra attività di volontariato e grazie alla collaborazione di Anna Meacci e Gianfranco Monti siamo riuscita a trattare un tema importante come la donazione con allegria e simpatia”.

“Quando Helios mi ha contattato per realizzare lo spot ho aderito subito con piacere e senza alcun dubbio - ha detto Gianfranco Monti -. Oggi parlare di donazione è difficile perché ci sono tantissime associazioni e tantissimo bisogno di aiuto e fare una selezione diventa pesante. Con l’assessore Funaro andiamo spesso al Meyer e tutte le volte ne usciamo come stracci. Vedere i bambini malati e i genitori al loro fianco inermi è dura. Donare non costa nulla, ma vale tanto: in 7 minuti, il tempo necessario ad effettuare la donazione, si salva una persona ed è la cosa più bella del mondo, soprattutto se è un bambino”.

Dal 2012 alle numerose attività di Helios onlus, realtà associativa che opera sul territorio fiorentino e nei comuni limitrofi dal 1995 offrendo supporto ai bambini e ai giovani con difficoltà in ambito ospedaliero, domiciliare e sociale, si è aggiunta anche la donazione del sangue ed emoderivati con la creazione di un gruppo che in pochi anni ha riunito oltre 200 donatori divenendo, in particolare, un punto di riferimento per il centro trasfusionale dell’Ospedale pediatrico Meyer. Sensibile, fin dalla sua fondazione ai bisogni dei più piccoli, Helios onlus ha voluto offrire un contributo concreto a bambini e adulti ricoverati e bisognosi di cure avviando, questo nuovo percorso che ha riscosso fin da subito un grande successo. La donazione del sangue ed emoderivati si è aggiunta alle attività di gioco, lettura e ai laboratori organizzati dall’associazione per i piccoli pazienti dell’Ospedale pediatrico Meyer (grazie all’impegno di oltre 165 volontari in quattro ‘macro attività’), di socializzazione per ragazzi e adulti disabili e di reinserimento sociale con le ‘messe alla prova’, dove sono impegnati altri 25 volontari.

Per informazioni e prenotazioni cliccare su http://www.heliosonlus.it/ 

Info anche sulla pagina Facebook della onlus https://www.facebook.com/HeliosOnlus/  dove è possibile vedere lo spot con Gianfranco Monti e Anna Meacci.


(fonte: Ufficio Stampa del Comune di Firenze)