Home > Webzine > Notte Blu di Firenze: incontro su esilio e diritto d'asilo alla Libreria Nardini
martedì 12 novembre 2019

Notte Blu di Firenze: incontro su esilio e diritto d'asilo alla Libreria Nardini

10-05-2019
Una riflessione, sviluppata con la consueta pluralità di voci, su una serie di figure-simbolo (alcune, fra le molte che avrebbero potuto essere considerate), che, dai tempi più remoti fino ad arrivare alle dolorose vicende dei giorni nostri, hanno patito e patiscono il dramma dell’esilio. Venerdì 10 maggio 2019 alle ore 18.30, in occasione della Notte Blu di Firenze, è in programma l'incontro "Esilio e diritto d’asilo" presso Libreria Nardini, Via delle Vecchie Carceri 3 (Le Murate).

L'appuntamento, che prende spunto dall'ultimo numero delle Rivista Testimonianze "Figure dell’esilio", intende far riflettere sulla condizione esistenziale dell’esilio, rivissuta e pensata, con le modalità e gli accenti dei diversi protagonisti, nei fondamentali momenti dello sradicamento, dell’abbandono, della solitudine, dell’essere nulla, ma anche del riscatto e della rinascita. Un tema esistenziale che sembra investire talora, in termini generali, la condizione umana medesima, ma che, quando trae origine (come spesso accade) da situazioni generate da realtà o sistemi di governo dispotici e oppressivi, va considerato espressamente nella sua valenza di tipo politico e nella dimensione storica in cui gli esseri umani che hanno patito o patiscono l’esilio si trovano a vivere. Un tema «eterno», dunque, che rimanda, tuttavia, con forza, alle contraddizioni del presente, nell’epoca delle migrazioni di massa e in un contesto in cui viene rimessa in discussione la relazione (etica e politica) fra condizione di esilio e diritto di accoglienza e di asilo, che era stata ipotizzata dall’ethos cosmopolitico di Kant e dalla Dichiarazione universale dei diritti umani del 1948.

Intervengono
Vittoria Franco, filosofa, già senatrice della Repubblica
Valentina Pagliai, collaboratrice del Robert F. Kennedy Human Rights Italia
Severino Saccardi, direttore di Testimonianze
Simone Siliani, direttore della Fondazione culturale Responsabilità Etica e codirettore di Testimonianze
Jacopo Storni, giornalista del Corriere fiorentino e scrittore
Introduce e coordina Ennio Bazzoni, direttore editoriale della Nardini Editore
Con la partecipazione straordinaria in musica e parole di Angela Batoni e Matteo Ceramelli

Testimonianze” è una rivista laica diretta da Severino Saccardi, impegnata nel dialogo tra culture e religioni, nella riflessione aperta sui grandi temi planetari dei diritti umani, del rispetto ambientale, della cooperazione, della solidarietà e della pace. Nata nel mondo cattolico, si pone oggi in una posizione di frontiera , all’insegna della fattiva collaborazione tra credenti e non credenti tesa alla realizzazione di obiettivi comuni a favore dell’uomo, in linea e in continuità con il messaggio del fondatore Ernesto Balducci.

Per maggiori informazioni: www.edfirenze.eu