Home > Webzine > Scatti di cooperazione: premiati i vincitori del concorso fotografico "L'Ics in uno scatto"
venerdì 22 novembre 2019

Scatti di cooperazione: premiati i vincitori del concorso fotografico "L'Ics in uno scatto"

03-06-2019
Vince il concorso “L'Ics in uno scatto” il Livi - Brunelleschi sede di Montemurlo. Con i loro corpi i ragazzi della V EG dell’Istituto di Istruzione Superiore Livi Brunelleschi sede di Montemurlo (Prato) hanno formato la parola “Talento”, per rappresentare il contributo di ognuno come essenziale al progetto comune: la foto realizzata per rappresentare la loro impresa cooperativa simulata, “I Wish” (che si occupa di attività grafiche), ha vinto il primo premio del concorso “L'ICS in uno scatto” promosso da Confcooperative Toscana, Federazione Toscana Banche di Credito Cooperativo e Ufficio scolastico regionale per la Toscana, all’interno del progetto Toscana 2020 –Coop Work In Class ideato per diffondere la cultura cooperativa nelle scuole, incoraggiare i ragazzi a realizzare concrete esperienze di imprese cooperative simulate, sperimentare dinamiche decisionali democratiche, riflettere sui valori che stanno alla base della cooperativa o di un gruppo “cooperativo”.

Il secondo premio del concorso fotografico è andato ai ragazzi della III L del Giotto Ulivi di Borgo San Lorenzo (Firenze), ideatori dell’Ics “Zappa e ottieni” (che si occupa della produzione di basilico, talee e piante grasse oltre alla coltivazione di funghi dai fondi del caffè) che hanno voluto fare un richiamo alla responsabilità di ciascuno in un progetto d'impresa che deve stare sul mercato, ma anche all'allegria del lavorare insieme. Terzo posto è andato alla classe III C del Barsanti, sede Einaudi Fiorillo, di Marina di Carrara (Massa Carrara), "soci" dell’impresa cooperativa simulata “Cuori di stoffa” (che sta ultimando una collezione di capi realizzata in questo anno scolastico) che hanno rappresentato il lavoro di gruppo e il raggiungimento degli obiettivi.

La premiazione del concorso è avvenuta stamani, lunedì 3 Giugno, al Teatro della Compagnia di Firenze nel corso dell’evento "Scatti di cooperazione" durante il quale sono state anche consegnate le chiavi dell’ “impegno” ai ragazzi in servizio civile e sono state presentate alcune delle imprese cooperative simulate della quarta edizione del progetto Toscana 2020- Coop Work In Class.

"I ragazzi coinvolti nella quarta edizione del progetto sono stati 2.328, in 26 imprese cooperative e 44 supervisioni; per arrivare a questi risultati è stato necessario il lavoro di 91 insegnanti, 16 cooperative e l'affiancamento per l'educazione al credito di 10 Banche di Credito Cooperativo della FTBCC, impegnate nella testimonianza di come le cooperative sono agenti di sviluppo del territorio - dice Claudia Fiaschi, presidente di Confcooperative Toscana - Toscana 2020 è riuscito in quattro edizioni a coinvolgere classi, scuole, studenti, insegnanti e comunità che hanno dato vita ad una miriade di idee d'impresa - Queste esperienze torneranno utili ai ragazzi in quanto le ICS sono sia cantieri di apprendimento che coinvolgono buona parte delle materie tradizionali, dalla matematica alle lingue, sia laboratori per sviluppare competenze trasversali, dal parlare in pubblico al lavoro di squadra: utilissime nel futuro, qualsiasi strada professionale i nostri ragazzi decideranno di percorrere. Ognuna delle iniziative che è stata presentata su questo palco è stata pensata a favore dei giovani, per investire sul loro talento e sulle loro energie”.

Per maggiori informazioni: www.toscana.confcooperative.it  
 
AC