Home > Webzine > Giornata nazionale Sla, la Loggia dei Lanzi si illumina di verde sabato sera
lunedì 18 novembre 2019

Giornata nazionale Sla, la Loggia dei Lanzi si illumina di verde sabato sera

14-09-2019
Una luce di colore verde illuminerà la Loggia dei Lanzi a Firenze tra sabato 14 e domenica 15 settembre. Accadrà per la XII Giornata nazionale sulla Sla, promossa da Aisla proprio il 15 settembre in 150 città italiane tra cui Firenze. “Coloriamo l’Italia di verde” è l’iniziativa che ha preso forma dallo scorso anno e che si rinnova in quest’edizione 2019 vedendo ancora il Comune di Firenze in prima linea. La notte tra il 14 e 15 settembre è prevista l'illuminazione di verde, a cura di Silfi spa, della Loggia dei Lanzi a partire dalle 19.50. Ma non è l’unico evento: per l’occasione, sarà infatti organizzato un fine settimana all’insegna di solidarietà e di sport. Sabato 14 si svolgerà la caccia al tesoro Florentia: ritrovo ore 16,30 al giardino Torrigiani (via dei Serragli 144), dove verrà offerta una merenda e poi via alle ore 18 ai vari gruppi che, seguendo i diversi indizi sparsi nel centro storico, cercheranno di raggiungere il traguardo. Nella giornata di domenica Aisla sarà presente con un gazebo in via Orsanmichele per sensibilizzare sulla patologia, dare informazioni e raccogliere fondi per finanziare i servizi offerti ai malati e ai loro familiari. Al giardino dell’Orticoltura invece si svolgeranno sessioni di yoga aperte a tutti con una donazione libera a favore di Aisla Firenze, con la collaborazione degli insegnanti di Olistic network. Le iniziative sono state presentate a Palazzo Vecchio da Andrea Vannucci, assessore a Welfare e sanità, Cosimo Guccione, assessore allo Sport, e gli organizzatori.

“La Giornata nazionale sulla Sla è l'occasione per tornare ad accendere i riflettori su una malattia da cui, ogni anno, sono affette tante persone - ha detto Vannucci –. Momenti come questo servono a mantenere alta l’attenzione sulla Sla perché tante persone quotidianamente e silenziosamente conducono la loro battaglia contro questa grave patologia". "Fornire loro assistenza e servizi è l’obiettivo di Aisla - ha continuato Vannucci - e come Comune siamo al loro fianco per supportarli e supportare la ricerca scientifica, perché nonostante ci siano stati progressi c’è ancora molto da fare. Una luce speciale e tanti eventi permetteranno di dare il giusto risalto a questa giornata”.

“Un’appassionante caccia al tesoro in un bellissimo giardino e una manifestazione dedicata allo yoga in un altro suggestivo angolo verde della nostra città: due eventi che uniscono sport e socialità a uno scopo benefico, quello di sostenere Aisla nella sua battaglia contro la Sla e a tutela delle persone che purtroppo soffrono di questa malattia”, ha commentato Guccione.


(fonte: Ufficio Stampa del Comune di Firenze)