Home > Webzine > "Liberi di pedalare", sui sentieri della memoria attraverso luoghi simbolo del fronte sull'Arno
venerdì 22 novembre 2019

"Liberi di pedalare", sui sentieri della memoria attraverso luoghi simbolo del fronte sull'Arno

22-09-2019
Domenica 22 settembre 2019 si svolgerà "Liberi di pedalare" sui sentieri della memoria, iniziativa organizzata dai Comuni di Campi Bisenzio, Signa, Lastra a Signa, Scandicci e Firenze, ed ha l’adesione del Comitato provinciale di Firenze dell’Anpi.

Per tutta la mattinata si pedalerà attraverso i luoghi simbolo del fronte sull'Arno distrutti nell'agosto 1944. La partenza è alle ore 9.00 in piazza della Repubblica a Signa; i ciclisti passeranno da piazza del Comune a Lastra a Signa (9,30), alle 10.00 da piazza Vittorio Veneto a Badia a Settimo (Scandicci), alle 11.00 da via di Ugnano (Ugnano), alle 11,30 al Ponte Santa Trinita e arrivo finale al Parco dei Renai.

Ad ogni tappa, chi lo vorrà, potrà aggiungersi al gruppo di persone che saranno protagoniste di “Liberi di Pedalare”.

“Una manifestazione sportiva, ludica e culturale – spiega la presidente della Commissione per le politiche per la promozione della legalità e della sostenibilità urbana, decentramento, rapporti con i quartieri, città metropolitana Alessandra Innocenti – che ripercorre i luoghi che sono stati protagonisti di fatti drammatici accaduti nel '44 che è utile ricordare ma che serve anche per iniziare a tessere una rete di relazioni tra i comuni della Città metropolitana”.

La pedalata è libera e gratuita e si svolge nel rispetto delle norme del Codice della Strada; è obbligatorio far indossare ai minori il casco protettivo, che in ogni caso è consigliato a tutti i partecipanti. In caso di maltempo l'iniziativa sarà annullata.

Per maggiori informazioni: www.comune.fi.it

JB