Home > Webzine > "Florence Rivers Festival", due giorni di eventi per vivere l’Arno e i fiumi di Firenze
martedì 19 novembre 2019

"Florence Rivers Festival", due giorni di eventi per vivere l’Arno e i fiumi di Firenze

05-10-2019
Animerà le sponde di Arno, Mugnone, Terzolle, Mensola, Greve ed Ema mettendo al centro la vivibilità dei fiumi: Florence Rivers Festival, che si terrà sabato 5 e domenica 6 ottobre 2019, prevede sei appuntamenti con volontariato ambientale, dragon boat, gare, gite sui navicelli e un pic-nic finale al parco dell’Anconella.

L’iniziativa, ideata e promossa da Comune di Firenze e Consorzio di Bonifica 3 Medio Valdarno, è stata presentata in Palazzo Vecchio dall’assessore all’Ambiente Cecilia Del Re, dall’assessore alla Partecipazione e cittadinanza attiva Alessia Bettini, dal presidente del Consorzio Marco Bottino e dai presidenti dei Quartieri. La seconda edizione del festival dei fiumi fiorentini è realizzata grazie al coinvolgimento di enti e associazioni di volontariato, culturali e sportive di tutti i quartieri.

“Un’iniziativa per far vivere l’Arno – ha detto l’assessore Del Re -, che vogliamo sempre di più riportare al centro della vita della città, dopo anni di diffidenza. Oggi è forte la volontà di riavvicinarsi al fiume, anche con le molteplici attività proposte da questo festival. Un’occasione per riscoprire anche il nostro acquedotto e l’acqua pulita che fornisce ai fiorentini, con una attenzione particolare al tema del ‘plastic free’ e alla riduzione delle bottigliette”.

“Un’iniziativa che coinvolge i cittadini per far conoscere aspetti molto belli dei nostri fiumi – ha detto l’assessore Bettini -. Una programmazione importante di eventi in tutti i quartieri, con momenti di educazione ambientale, pulizia e civismo per spingere i cittadini a dare un contributo alla bellezza e vivibilità della città e dei suoi luoghi”.

“Continuano gli eventi alla riscoperta dei fiumi fiorentini – ha detto il presidente Bottino -, che grazie anche al lavoro del Consorzio vengono percepiti sempre di più come una risorsa piuttosto che come pericolo.

La seconda edizione è incentrata sul tema del volontariato ambientale e della sostenibilità: la prima iniziativa in programma sarà sabato mattina con gli studenti del liceo Da Vinci e poi per tutto il giorno, quartiere per quartiere, corso d’acqua per corso d’acqua il Florence Rivers Festival sarà l’occasione per dare il proprio contributo nella lotta contro l’abbandono dei rifiuti, con passeggiate e pulizie speciali in collaborazione con Angeli del Bello, Virtus Rifredi, associazione Trekking Italia, associazione Verde e cani. In programma anche visite agli impianti di Publiacqua a Villamagna e Mantignano e le gite sui navicelli con i renaioli, passando sotto il Ponte Vecchio; sul lato sportivo non mancheranno gli appuntamenti con le due società di canottieri fiorentine, tra prove e pulizie a bordo canoa, discesa di massa sull’Arno e gare amatoriali e federali di Dragon Boat. Per finire, pranzo della domenica con pic-nic in riva d’Arno al parco dell’Anconella, insieme all’associazione Cambiamusica Firenze.

Tutte le iniziative sono a ingresso gratuito

Per maggiori informazioni e il programma completo: www.florenceriversfestival.it 

JB