Home > Webzine > "The Ploggers": il divertimento sostenibile parte da Firenze
sabato 30 maggio 2020

"The Ploggers": il divertimento sostenibile parte da Firenze

21-10-2019

Siamo nel pieno della campagna di finanziamento della nascente associazione “The Ploggers”, realizzata all’interno dell’iniziativa Social Crowdfunders: percorso di accompagnamento per lo sviluppo del Terzo settore, ideato da Siamosolidali, progetto di Fondazione CR Firenze.

Il gruppo The Ploggers mira a promuovere la filosofia del divertimento sostenibile tramite l'organizzazione di eventi pubblici e privati con un format originale. Ogni evento prevederà infatti la presenza di una guida autorizzata, un percorso studiato per walking, trekking, jogging tra le meraviglie della natura e il patrimonio culturale italiano, il kit del plogger per raccogliere rifiuti in sicurezza, copertura assicurativa RC per tutti i partecipantie a chiudere pic–nic per tutti i partecipanti.

Questa è una delle campagne della terza edizione del bando ‘Social Crowdfuders’ – afferma Ugo Bargagli, Dirigente di Fondazione CR Firenze – che siamo particolarmente lieti di sostenere poiché affronta un tema importante quale quello dell’ambiente e della sua tutela. La Fondazione da tempo è impegnata nella crescita di organizzazioni non profit come questa, sia attraverso la leva finanziaria sia attraverso l’erogazione di servizi ad hoc per il Terzo Settore. Ora anche la città e le sue realtà hanno l’occasione di fare la loro parte attraverso questa innovativa raccolta di fondi”.

Anche il Comune di Firenze, ha deciso di appoggiare e dare voce a questo progetto giovane e green. Da tempo la nostra amministrazione è sensibile alle tematiche ambientali e alle iniziative imprenditoriali innovative. In particolare la nascita dell'associazione The Ploggers permetterà di organizzare una serie di eventi che animeranno i percorsi di Firenze The Walking City l'infrastruttura podistica e culturale cittadina.

Un’iniziativa che va a sostenere lo sviluppo in città di una pratica sportiva sempre più diffusa specie tra i giovani, che hanno a cuore il tema della pulizia delle nostre aree urbane e del divertimento legato a questa attività – ha detto l’assessore Del Re -. Un modo per vivere anche i nostri parchi e le nostre aree verdi, contribuendo a trovare momenti di condivisione sicuramente sani. Per questo, sosteniamo la campagna di crowdfunding per The ploggers e le iniziative che promuove all’insegna della sostenibilità ambientale”.

Musica e sport sono i motivi principali per i quali le persone si incontrano e stanno insieme, divertendosi - ha sottolineato l'assessore Cosimo Guccione – il plogging aggiunge anche l'attenzione per l'ambiente. Mi piace ricordare che questa associazione ha già fatto attività in occasione della 'Giornata del camminare'. Un modo, insomma, per vivere all'aria aperta che questa amministrazione sostiene”.

Ma attenzione, The Ploggers per nascere ha bisogno di voi! Il progetto è infatti in fase di raccolta fondi online e offline. Questa campagna terminerà il 5 novembre sulla piattaforma di crowdfunding Eppela (eppela.com/theploggers). Chi contribuisce alla campagna avrà diritto a varie ricompense a seconda della cifra devoluta: una delle ricompense di maggior interesse è l’organizzazione personalizzata di un evento di team building o di educazione ambientale. Tale attività è rivolta ad aziende ed istituzioni sensibili al tema del green e che agiscono sul territorio italiano.

Già molte le realtà che stanno contribuendo a questa iniziativa a vario titolo, come ad esempio gli sponsor Treedom , I.E.D, The Student Hotel ed il Consorzio di Bonifica 6; o i technical e media partners che sono l' ass.cult Lungarno, e le agenzie di comunicazione Digitalmood Agency e Feel Crowd.

La campagna di crowdfunding ha come obiettivo 18.000€. Al raggiungimento del 50% del budget Fondazione CR Firenze raddoppierà la cifra.