Home > Webzine > Festival dei Diritti: decennale del CAM - Centro di Ascolto Uomini Maltrattanti di Firenze
giovedì 29 ottobre 2020

Festival dei Diritti: decennale del CAM - Centro di Ascolto Uomini Maltrattanti di Firenze

17-11-2019
Domenica 17 Novembre, dalle ore 18.00, il Tepidarium del Roster del Giardino dell'Orticultura (Via Bolognese 17/a) ospiterà l'evento "CAM-Pleanno! 10 anni insieme per contrastare la violenza su donne e bambini", in occasione del decennale dalla costituzione del CAM - Centro di Ascolto Uomini Maltrattanti di Firenze.

Il CAM è una Associazione Onlus che nasce a Firenze il 17 novembre 2009 e si sviluppa come progetto sperimentale "Cesvot Innovazione" nel Gennaio 2009, promosso dall'Associazione Artemisia e con la collaborazione della Asl 10 di Firenze. È un luogo ed un riferimento per quegli uomini che vogliono intraprendere un percorso di cambiamento ed assumersi la responsabilità del loro comportamento di maltrattamento fisico e/o psicologico, economico sessuale, di stalking. Offre colloqui di orientamento e la possibilità di partecipare a gruppi per uomini. Lo staff è multidisciplinare ed è composto da psicologi, psicoterapeuti, psichiatri ed educatori. CAM - Centro di Ascolto Uomini Maltrattanti di Firenze offre supporto a:
Uomini che stanno riflettendo sui propri comportamenti, sulla rabbia, su problematiche relazionali e sulla genitorialità e hanno bisogno di aiuto e sostegno;
Donne che stanno subendo violenza da un partner maschile, marito, compagno;
Persone preoccupate da come viene trattata una donna o dei bambini da un compagno, marito, padre;
Persone preoccupate dall’uso di violenza fatta da una persona conosciuta;
Operatori che aiutano uomini, donne e bambini in situazioni di violenza domestica;
Persone che vogliono sapere come partecipare o sostenere il Centro di ascolto uomini maltrattanti.

Programma

Ore 18.00 – 19.30
Aperitivo e buffet con concerto musicale

Ore 19.30-20.00
10 anni di collaborazione con associazioni e istituzioni: saluti e proposte.
Sono invitati:
- Dott. Dario Nardella, Sindaco di Firenze;
- Dott.ssa Sara Funaro, Assessora all’Educazione, Università e Ricerca, formazione professionale, diritti e pari opportunità;
- Dott.ssa Stefania Saccardi, Assessore alla Salute, al Welfare e all’integrazione socio-sanitaria e sport della Regione Toscana;
- Dott. Eros Cruccolini, Garante per i Diritti per i detenuti di Firenze;
- Dott. Paolo Morello Marchese, Direttore Generale Usl Toscana Centro;
- Dott.ssa Teresa Bruno, Presidentessa Artemisia;
- Dott.ssa Laila Abi Ahmed, Presidentessa Nosotras;
- Dott. Federico Gelli, Presidente Cesvot
- Ente Cassa Risparmio di Firenze;
- Fondazione Solidale Caritas;
- Chiesa Valdese.
Altre istituzioni, associazioni e cooperative che parteciperanno all’evento.

Ore 20.00-21.00
Match d’improvvisazione teatrale sugli stereotipi di genere organizzato dalla Lega di Improvvisazione Teatrale Firenze.

Ore 21.00-22.00
Lotteria di beneficenza
Dolce, brindisi e conclusione dell’evento.

Per maggiori informazioni: www.centrouominimaltrattanti.org 


L'iniziativa fa parte della terza edizione del "Festival dei Diritti", la manifestazione promossa dal Comune di Firenze in collaborazione con tantissime realtà cittadine. Sensibilizzare sui temi della violenza sulle donne, gli stereotipi di genere, le discriminazioni delle persone lgbti, promuovere una cultura dei diritti: questi gli obiettivi della kermesse che mette in campo, fino a dicembre, una serie di eventi che spaziano da incontri e dibattiti fino a proiezioni e performance coinvolgendo tanti luoghi della città.

Per maggiori informazioni e programma del Festival dei Diritti:
https://portalegiovani.comune.fi.it/pogio/news_publish/primopiano_dettaglio.php?ID_REC=17210