Home > Webzine > Chiavi della Città a Andrej Končalovskij, la cerimonia nel Salone di Cinquecento
sabato 06 giugno 2020

Chiavi della Città a Andrej Končalovskij, la cerimonia nel Salone di Cinquecento

28-11-2019
Giovedì 28 Novembre, ore 12.00, nel Salone dei Cinquecento a Palazzo Vecchio di Firenze, si terrà la cerimonia di conferimento delle Chiavi della Città al regista Andrej Končalovskij

Autore del kolossal "Il Peccato", il film è una dedica del maestro a Michelangelo, interamente girato in Italia per 14 settimane. Ripercorre alcuni dei momenti della vita dell'artista del Rinascimento fuori dai canoni del biopic vero e proprio, ma con l’idea della "visione". Una scelta artistica che pur raccontando fedelmente il tempo, consente di raccontare liberamente i fatti, con lo sguardo originale ed il talento immaginifico che connota le opere del grande regista. "Quando ho letto per la prima volta il verso di Michelangelo, la celebre Risposta allo Strozzi, ho trovato molto interessante l'invocazione al silenzio come antidoto al dolore e alla vergogna – racconta Končalovskij - non avrei mai pensato che Michelangelo potesse avere questa visione della vita e ho avuto voglia di conoscerlo meglio, di saperne di più. E ho iniziato a leggere molti libri su di lui, il suo epistolario ma anche le sue poesie da cui emerge il suo terribile temperamento."

Andrej Končalovskij è nato a Mosca. Da ragazzo ha studiato musica, è diventato un ottimo pianista, prima di andare a studiare alla Facoltà di regia del VGIK – la principale scuola cinematografica del paese – nel corso di Mikhail Romm. Nel suo film di diploma "Il primo maestro", tratto dal libro di Chinghiz Aitmatov, si racconta del sud della Russia nel periodo dopo la rivoluzione del 1917. 

Ingresso è garantito fino al raggiungimento della capienza massima consentita

Per prenotarsi inviare l'email a: cerimoniale@comune.fi.it 

AC