Città di Firenze
Home > Webzine > "Radio Cora, una pagina tragica della Resistenza fiorentina", conferenza al Circolo Vie Nuove
venerdì 14 giugno 2024

"Radio Cora, una pagina tragica della Resistenza fiorentina", conferenza al Circolo Vie Nuove

23-01-2020
Giovedì 23 gennaio 2020, alle ore 16.00, presso il Circolo "Vie Nuove" di Firenze (viale Donato Giannotti, 13) è in programma "Radio Cora, una pagina tragica della Resistenza fiorentina", iniziativa realizzata in occasione delle manifestazioni legate alla Giornata internazionale della Memoria. Si tratta di una conferenza tenuta dall’Onorevole Valdo Spini, interviene Mario Batistini Segr etario di Spi/Cgil. L'evento è organizzato da Lega Spi Cgil Q3, Società Ricreativa l'Affratellamento, Sezione ANPI Gavinana, in collaborazione con Circolo "Vie Nuove".

Radio CORA (acronimo per COmmissione RAdio) fu un'emittente clandestina, creata del Partito d'Azione e gestita da membri del Servizio Informazioni denominato " i " , che dal gennaio al giugno 1944 mantenne i contatti tra la Resistenza toscana e i comandi alleati.
Fin dall'ottobre del ’43, il Comando di Giustizia e Libertà, affidò al Maggiore Flamini (in codice “SIEPI”) l’incarico di organizzare il Servizio di Informazione Militare con l’aiuto del Comandante “NELSON” (Giuliano Calcini): le informazioni raccolte dagli informatori, venivano vagliate e riassunte e comunicate settimanalmente ai Comandi interessati. Grazie al Capitano Piccagli, all'Avvocato Bocci e ai loro collaboratori, il Servizio Informazioni riuscì a dotarsi di una prima Radio ricetrasmittente e poté comunicare quotidianamente con gli Alleati.

Ingresso libero. Per maggiori informazioni: vienuove@vienuove.it - www.facebook.com/circolo.vienuove