Home > Webzine > "Giornata Internazionale Tolleranza Zero MGF" alla Sala Pegaso della Regione Toscana
domenica 25 ottobre 2020

"Giornata Internazionale Tolleranza Zero MGF" alla Sala Pegaso della Regione Toscana

06-02-2020
Giovedì 6 febbraio 2020, dalle ore 8.00 alle 13.00 presso la Sala Pegaso della Regione Toscana a Firenze (Piazza Duomo, 10) è in programma la "Giornata Internazionale Tolleranza Zero MGF", convegno promosso da Nosotras Onlus. Attesa la partecipazione dell’assessora alla Salute Stefania Saccardi ed il Presidente della Regione Enrico Rossi.

Ogni anno l’Inter African Committee (IAC), associazione di associazioni di oltre trenta paesi africani, sceglie un tema per la Giornata Tolleranza Zero alle MGF. Quest’anno si parla di sensibilizzazione di giovani e teenagers come attori fondamentali della catena di interruzione della tradizione. Nosotras, antenna italiana dello IAC, ogni anno sostiene la promozione e la sensibilizzazione di iniziative culturali in questa giornata e per il 6 di febbraio l’associazione sostiene l’iniziativa dell’Unione dei Medici Africani e dell’Unione Comunità Africane in Italia: una riflessione multidisciplinare che vedrà confrontarsi sui prossimi obiettivi per l’eradicazione del fenomeno medici, attivisti, rappresentanti istituzionali dei paesi target del fenomeno, le istituzioni locali. Un percorso di contrasto alle MGF non può prescindere dal coinvolgimento di più professionalità che siano in grado di coinvolgere tutti i soggetti che possano essere utili alla lotta contro il fenomeno ma anche contro tutte quelle pratiche nocive della salute della donna.

“Sarà un momento di confronto che terrà conto del lavoro già svolto e che guarderà anche al futuro nell’ottica dell’attuazione della Legge n.7/2006 – “Disposizioni concernenti la prevenzione e il divieto delle pratiche di mutilazione genitale femminile” - ha dichiarato la presidente dell’associazione Nosotras Onlus, Laila Abi Ahmed- In questi anni possiamo essere soddisfatte di aver portato la voce delle donne mutilate al tavolo governativo di elaborazione del Piano Strategico sulla violenza maschile contro le Donne (2017-2020): adesso è possibile trovare in questo piano, per la prima volta, un capitolo politico e di governance sul fenomeno.”

In questa ottica è stata promossa dall’Associazione Nosotras Onlus la pubblicazione “Un Atlante di riferimento diagnostico e didattico per i professionisti della salute”, che sarà disponibile in occasione del convegno del 6 febbraio.

“Ci interessa poter dare evidenza del lavoro fatto dal Centro di Riferimento Regionale per le MGF che in una decina di anni ha fatto accoglienza, informazione, sensibilizzazione sul tema oltre che a prendere in carico la cura di donne in gravidanza e con problemi ginecologici - dichiara il dott. Omar Abdulcadir, ginecologo, promotore dell’Unione dei Medici Africani - Rimane importantissimo pensare alla prevenzione, anche in ambito oncologico, per donne con Mgf. Infine, fondamentale rimane dal nostro punto di vista il coinvolgimento di quanto più soggetti possibile con una ottica di implementazione anche della cooperazione internazionale.”

Per ulteriori informazioni: https://nosotras.it/