Home > Webzine > Street Art Firenze: inaugurato il murale dedicato al maestro eroe Janusz Korczak
lunedì 23 novembre 2020

Street Art Firenze: inaugurato il murale dedicato al maestro eroe Janusz Korczak

04-03-2020
Inaugurato il murale di oltre 80 metri quadri dell'artista Ache77 per ricordare il maestro eroe Janusz Korczak, morto in un lager insieme ai “suoi bambini” dell’orfanotrofio. L’opera d’arte urbana realizzata sulla parete della scuola primaria Fanciulli di via Policarpo Petrocchi, nel Quartiere ‪5, è stata presentata dall'assessore all'educazione Sara Funaro, l'assessore alle politiche giovanili Cosimo Guccione, il presidente del Q5 Cristiano Balli e il presidente della comunità ebraica Marco David Liscia.

Korczak era il medico pedagogista ebreo che fondò la Casa dell’Orfano a Varsavia nella prima metà del secolo scorso, un istituto dove accoglieva i bambini ebrei poveri e senza famiglia, integrandoli in una piccola comunità avanzatissima come sistema educativo, dove i ragazzi sperimentavano l’accoglienza, il rispetto e una grande attenzione nei loro confronti. I suoi metodi, che portavano i bambini ad essere membri attivi chiamati alla partecipazione, alla condivisione delle regole e alla solidarietà, hanno fatto sì che le sue opere siano alla base della Carta internazionale dei diritti del fanciullo. Amava talmente tanto i ‘suoi’ bambini che non li abbandonò mai, anche quando gli dettero la possibilità di trasferirsi all’estero, stando loro vicino nel ghetto di Varsavia e salendo con loro sul treno che li avrebbe condotti allo sterminio. Morì nel campo di sterminio di Treblinka nel 1942.

L’opera è stata realizzata alla street artist Ache77, artista che vive a Firenze da anni e si esprime attraverso la tecnica dello stencil e della serigrafia, utilizzando materiali di ogni tipo e realizzando opere su superfici di ogni grandezza.

Per maggiori informazioni: www.comune.fi.it