Home > Webzine > Visite mediche a prezzi solidali prenotate online: la rivoluzione di Cupsolidale
lunedì 30 novembre 2020

Visite mediche a prezzi solidali prenotate online: la rivoluzione di Cupsolidale

28-04-2020

La visita medica si prenota online, senza file  o telefonate, su un’unica piattaforma di digital health in grado di confrontare tutta la sanità del privato sociale, a prezzi solidali. E’ l’intuizione di Cupsolidale, la start up nata due anni fa e selezionata da Murate Idea Park come realtà vincitrice del bando ReHealth, la call organizzata dai partner MIP Associazione 3040 e GeosmartCampus. 

“La sanità ha bisogno di innovazione - commenta Claudio Terrazzi, presidente della Scuola di Scienze Aziendali e Tecnologie Industriali Piero Baldesi - e le soluzioni che garantiscono una maggiore fluidità e velocità nell’incontro fra domanda e offerta sono vincenti. La valorizzazione dell’aspetto sociale e solidale che, sempre più spesso, le start up del nostro incubatore mettono al centro del loro progetto indica un percorso di sviluppo più virtuoso, che  continuiamo a incoraggiare e premiare”

Cupsolidale è una piattaforma di instant booking che raccoglie le prestazione di circa 300 fra privati, terzo settore e farmacie. Nessun canone e costo di attivazione per le strutture. La selezione da parte del cittadino richiede di indicare solo luogo, data, e se si preferisce medico o struttura. Dal confronto delle prestazione, si sceglie poi  la soluzione più adeguata con il tasto “prenota”.

“Ci rivolgiamo ai cittadini con qualsiasi reddito, con una selezione di prestazioni del privato sociale a prezzi solidale - spiega Leonardo Aloi, ad di Cupsolidale -  Il sistema  aggrega l’offerta commerciale per fornire in tempo reale una soluzione al cittadino senza liste d’attesa e file a tariffe calmierate. Inoltre, forniamo alle aziende sanitarie private e del terzo settore un sistema di prenotazione moderno che di fatto  rivoluziona le logiche di indirizzo del paziente alle cliniche”

I tempi medi di attesa vanno da uno a due giorni massimo. A regime si effettuano 1200 prenotazioni al mese, dimezzate come prevedibile dall’emergenza sanitaria Covid-19. “In questi giorni - spiega Aloi -  stiamo gestendo anche la prenotazione dei test seriologici esclusivamente per le aziende, con una pagina dedicata, in raccordo con la Regione Toscana”.

Per ulteriori informazioni: https://www.cupsolidale.it/