Home > Webzine > Voa Voa Onlus Amici di Sofia alla mostra – mercato del Giardino dell'Orticoltura
martedì 27 ottobre 2020

Voa Voa Onlus Amici di Sofia alla mostra – mercato del Giardino dell'Orticoltura

30-05-2020
S'inaugura, sabato 30 maggio 2020, la mostra mercato dedicata agli amanti del verde più attesa dell'anno. In mezzo alla magnifica distesa floreale che tempesterà di colori il Giardino dell'Orticoltura a Firenze non poteva mancare anche quest'anno lo stand di Voa Voa Onlus Amici di Sofia, consolidata realtà fiorentina per il sostegno alle famiglie con minori affetti da patologie rare e neuro degenerative life limiting.

«Dopo la lunga pausa imposta dall'emergenza Covid-19 -commenta il presidente Guido De Barros- siamo pronti più che mai a tornare in piazza per sensibilizzare la gente sul delicato tema delle malattie rare pediatriche. Niente è meglio del rapporto vis a vis con le persone per raccontare il nostro profondo impegno nella lotta a patologie che non danno tregua né scampo, soprattutto attraverso il grande progetto di crowdfunding “Gocce di speranza”, promosso da Voa Voa Onluls in collaborazione con la Fondazione Meyer ed il Laboratorio di Screening Neonatale dell'Ospedalino, per il finanziamento del primo progetto pilota al mondo di diagnosi precoce della Leucodistrofia Metacromatica, patologia che ha ucciso la mia primo genita Sofia. In realtà -puntualizza De Barros- non siamo mai stati fermi neanche durante il periodo di quarantena, quando abbiamo dato vita al progetto #PROTEGGI_UNA_FAMIGLIA_RARA, ossia l'invio di kit gratuiti di auto protezione contenenti disinfettante idroalcolico e mascherine, direttamente a casa delle famiglie speciali per aiutarle a combattere il Covid-19. Ringraziamo la Società toscana di Orticoltura per averci dato la possibilità di partecipare».

Con tutte le precauzioni del caso, i volontari dell'associazione saranno presenti alla mostra con uno stand dove sarà possibile informarsi, associarsi o rinnovare la quota associativa e sostenere la raccolta fondi in cambio di gradevoli gadget (tra cui la mascherina di auto protezione firmata Voa Voa e il disinfettante idroalcolico gentilmente donato alla causa dall'Istituto Farmaceutico Militare).

La mostra rimarrà aperta ala pubblico fino al 2 giugno, con orario continuato 8-20, in Via Vittorio Emanuele II, 4; Via Bolognese 17 Firenze.

Per ulteriori informazioni: https://www.voavoa.org/