Città di Firenze
Home > Webzine > L'Associazione Borgognissanti riparte con una serata in piazza a favore dell'ATT
venerdì 21 giugno 2024

L'Associazione Borgognissanti riparte con una serata in piazza a favore dell'ATT

06-07-2020
L’Associazione Borgognissanti organizza per lunedì 6 luglio 2020, ore 21.30, una serata in Piazza Ognissanti a favore dell'ATT - Associazione Tumori Toscana per ripartire insieme dopo l’emergenza.

Nel rispetto del protocollo anti COVID19 purtroppo solo 200 posti a sedere, per cui solo chi prenota, e fino ad esaurimento posti, potrà prendere parte all’evento consegnando all’ingresso copia del documento di identità.

Promotore dell’iniziativa il Presidente Fabrizio Carabba che ha voluto dare anche un senso di solidarietà. All’entrata sarà presente una postazione con i volontari dell’Associazione Tumori Toscana dove sarà possibile lasciare un’offerta a sostengo dei malati di tumore curati a casa gratuitamente dallo staff di medici e infermieri. La serata, organizzata in collaborazione con l’Agenzia Amaranto, vedrà la partecipazione di tanti artisti del mondo musicale e non solo:

Maremmi&Ventrella, Mattia Braghero e Lilly Jane Young, Luca Benucci, Stefano Corsi e Paolo Lamuraglia dei Whisky Trail, Virginia Ceri, Francesca Giovannelli, Chiara Coppola e Andrea Tavani del Centro musicale Suzuki di Firenze, Alessandro Calonaci della Mald’Estro Compagnia.

“Questa iniziativa –dice Fabrizio Carabba-vuole essere un segnale di ripartenza per tutti i commercianti e i residenti della zona che da anni cercano di mantenere vivo e vivibile il nostro borgo. Dopo tanti mesi di pausa c’è la voglia di stare insieme e di andare avanti con fiducia, nel rispetto di tutte le misure di sicurezza. È stato commovente vedere l’entusiasmo con cui tante persone hanno aderito all’iniziativa, dando la loro disponibilità per un evento che spero sarà per l’occasione per riscoprire il piacere della musica e dello spettacolo dal vivo”.

“Ringrazio di cuore Fabrizio Carabba – ha detto Giuseppe Spinelli, Presidente ATT- per aver coinvolto l’ATT in questa serata, dimostrando, ancora una volta, di essere una persona di grande sensibilità e generosità. Sarà emozionante ritrovarsi in un luogo particolarmente carico di bellissimi ricordi; Piazza Ognissanti è da sempre la sede della cena organizzata dall’Associazione Borgognissanti a favore dei malati oncologici, un evento che quest’anno non abbiamo potuto realizzare ma che nelle precedenti edizioni ha radunato sempre oltre 800 persone permettendo di raccogliere tanti fondi per aiutare chi è malato di tumore. È importante riprendere da lì dove ci eravamo lasciati, perché per i malati oncologici è stato e continua ad essere un periodo molto difficile. Per loro l’emergenza non è mai finita. Per via del quadro clinico già compromesso la loro salute continua ad essere fragilissima e per questo devono essere curati a casa e protetti dal contagio. Grazie al costante sostegno di tutti –prosegue Spinelli - lo staff medico e sanitario dell’ATT non ha mai smesso di assistere i pazienti a domicilio e gratuitamente ma per continuare a farlo dobbiamo assolutamente aumentare il personale. Per questo abbiamo lanciato una campagna di raccolta fondi per assumere un nuovo medico e invito tutti a dare un contributo, anche piccolo, perché unendo le forze possiamo fare tantissimo per migliorare la qualità di vita dei malati e dei loro familiari. Chi volesse fare una donazione trova tutte le indicazioni su www.associazionetumoritoscana.it”.

Si ringraziano per il sostegno Enrico Coveri, The Westin Excelsior Florence, Baroncini Gelateria e per la fotografia Chiara Giglioli.

Info e Prenotazione obbligatoria: Paola Neri per ATT, 3356586211