Home > Webzine > Robert F. Kennedy Human Rights Italia dona pannolini, giochi e libri agli Innocenti
venerdì 30 ottobre 2020

Robert F. Kennedy Human Rights Italia dona pannolini, giochi e libri agli Innocenti

21-07-2020

1.134 pannolini, ma anche giochi, libri e altri prodotti essenziali per l'infanzia sono stati donati a Casa Bambini, una delle strutture residenziali dell'Istituto degli Innocenti di Firenze, che accoglie fino a 7 bambini, in età compresa tra 0 e 6 anni, con situazioni familiari tali da mettere a rischio la loro crescita. I preziosi aiuti arrivano dalla Robert F. Kennedy Human Rights Italia, organizzazione no profit con sede a Firenze che rappresenta in Italia l'omonima ONG fondata nel 1968 in onore del Senatore americano e del suo impegno a tutela dei diritti umani.

Una prima 'stretta di mano' che segna l'inizio di una possibile nuova sinergia tra l'Istituto degli Innocenti e la Robert F. Kennedy Human Rights Italia per collaborare su tematiche e progetti che già stanno portando avanti autonomamente, in modo da unire risorse ed idee.

«Da sempre l'Istituto degli Innocenti è al fianco dei bambini in difficoltà. Da 600 anni questa mission guida le nostre azioni» dichiara Maria Grazia Giuffrida, presidente dell'Istituto degli Innocenti. «Un impegno che ogni giorno si realizza anche grazie al sostegno di molti altri soggetti. E la collaborazione con la Robert F. Kennedy Human Rights Italia va in questo senso: un aiuto prezioso e concreto per sostenere le nostre strutture dedicate ai bambini e alle madri con figli».

«Siamo felici di intrecciare il nostro cammino con quello della Robert F. Kennedy Human Rights Italia che condivide con noi molte progettualità a favore dei diritti dell'infanzia» sottolinea Giovanni Palumbo, direttore generale Istituto degli Innocenti. «Siamo fortemente convinti che per contrastare povertà e abbandono siano necessarie anche concrete azioni "culturali". I progetti, a cui ci auguriamo di lavorare con la Robert F. Kennedy Human Rights Italia andranno proprio in questa direzione, ovvero verso una maggiore conoscenza, consapevolezza e responsabilità delle nuove generazioni affinché possano costruire un mondo e una società con meno diseguaglianze».

«Siamo onorati di poter offrire il nostro contributo al lavoro che l'Istituto degli Innocenti porta avanti, da secoli, per la tutela dei diritti dei bambini e ci auguriamo di poter costruire un percorso comune a sostegno dei minori e della comunità fiorentina» è il commento di Stefano Lucchini, Presidente del Robert F. Kennedy Human Rights Italia.

Per l’emergenza Covid-19 la RFK Human Rights Italia ha lanciato il progetto “Community” mettendo a disposizione le 12 stanze della propria foresteria a Le Murate per medici e infermieri impegnati negli ospedali fiorentini. Ogni settimana doniamo cibo e beni di prima necessità a circa 100 famiglie insieme alla Croce Rossa Italiana - Comitato di Firenze, siamo felici di questa collaborazione con l’Istituto degli Innocenti per fare sistema per l’emergenza e per sviluppare progetti in favore delle comunità in difficoltà” così Federico Moro, Segretario Generale di RFK Human Rights Italia.

Per maggiori informazioni: www.istitutodeglinnocenti.it