Home > Webzine > Gentilezza come valore condiviso: inaugurazione di due Panchine Viola al Quartiere 4 di Firenze
mercoledì 19 gennaio 2022

Gentilezza come valore condiviso: inaugurazione di due Panchine Viola al Quartiere 4 di Firenze

29-07-2021
Buone pratiche di gentilezza nelle comunità locali e sportive attraverso un complemento d’arredo facilmente riconoscibile, che identifichi simbolicamente la gentilezza come valore condiviso: giovedì 29 luglio 2021, alle ore 18.00, al Quartiere 4 di Firenze in via Canova 166, nel giardino adiacente al murale dedicato a Davide Astori, si terrà l'inaugurazione di due Panchine Viola realizzate dai ragazzi e dal servizio di educativa di strada con un omaggio a Mario Mazzoni, maestro di calcio e di vita, in occasione della Settimana Nazionale delle Panchine Viola. Saranno presenti: Cosimo Guccione, Assessore allo Sport e alle Politiche Giovanili; Mirko Dormentoni, Presidente del Quartiere 4; Erina Patti, Vicesindaca e Assessora alla Gentilezza di Quincinetto (Torino); Anna Maria Palma, Ambasciatrice del Progetto Nazionale Costruiamo Gentilezza; Luca Nardi, Coordinatore del Progetto Nazionale Costruiamo Gentilezza; Massimo Cremasco, Gestione Grandi Eventi Cure2Children; Massimo Cervelli, Vicepresidente Museo Fiorentina; Daniela Baldi, Coordinatrice Cepiss Servizi ai Giovani Q4; Luca Talluri, Presidente Casa Spa.

Il viola è un colore che nasce dall’unione del blu (profondità) e del rosso (concretezza) che ben identificano la gentilezza. La panchina è uno spazio che, comunemente, richiama momenti di incontro ricreativi, di sport, di relax e socializzazione. Per questo motivo, il 7 Dicembre 2019, l’Assessore alla Gentilezza Erina Patti, del Comune di Quincinetto (Torino), ha immaginato e poi inaugurato la prima panchina viola della gentilezza. Durante un laboratorio didattico, gli alunni della scuola primaria di Quincinetto hanno immaginato e rappresentato l’utilità della panchina viola. Alcune proposte emerse da parte dei bambini sul suo utilizzo sono state: “ci si può ritrovare”, “si può cantare insieme”, “giocare con i propri amici”, oppure “scambiarsi un dono”. Da quel giorno, in Italia, ne sono nate molte altre e oggi la panchina viola è diventata un simbolo di gentilezza riconosciuto.

L’iniziativa è promossa direttamente dal Quartiere 4, con la collaborazione dell’Amministrazione comunale di Firenze, del progetto nazionale Costruiamo Gentilezza, di Cure2Children, del Museo Fiorentina, di Casa Spa e della Coop. Cepiss. La verniciatura delle panchine è stata effettuata dai ragazzi e dal servizio di operativa di strada Q4, con materiale fornito da Cure2Children. Le due frasi riportate sulle panchine sono a cura del Museo Fiorentina e dei ragazzi del servizio di operativa di strada Q4. Casa Spa ha la gestione del condominio e del giardino al cui interno si trovano le panchine viola della gentilezza.

Per maggiori informazioni: https://quartieri.comune.fi.it