Home > Webzine > "Firenze Flower Show", la mostra mercato di piante rare e inconsuete al Giardino Corsini
domenica 27 novembre 2022

"Firenze Flower Show", la mostra mercato di piante rare e inconsuete al Giardino Corsini

09-04-2022
Sabato 9 e domenica 10 aprile 2022 torna per la quarta edizione "Firenze Flower Show", la mostra mercato dedicata ai migliori produttori e collezionisti di piante rare e inconsuete, provenienti da tutto il territorio nazionale. A fare da cornice alla manifestazione sarà, ancora una volta, una delle più belle location del centro storico fiorentino: l'incantevole Giardino Corsini ai piedi dell'omonima villa storica di Porta al Prato che non ha sicuramente bisogno di presentazioni, luogo già molto amato dai fiorentini e dai turisti di tutto il mondo.

Circa 80 espositori coloreranno e daranno vita a questo spettacolo naturalistico presentando le più rare e inconsuete varietà di piante derivanti da tutto il mondo, e i prodotti artigianali più particolari vicini al tema “green”. Anche quest'anno con l'attiva partecipazione e collaborazione di tutte le istituzioni locali tra cui Comune di Firenze, Regione Toscana e numerosissime Associazioni e realtà fiorentine.

Il percorso naturalistico che i visitatori potranno trovare passerà infatti per tutte le varietà botaniche più particolari, introvabili e di qualità: si potrà passeggiare immersi in un'esposizione di imponenti bonsai da collezione, particolarissime specie di piante grasse, l'una più singolare dell'altra.

La spettacolarità dell'evento proseguirà poi all'interno di un vero e proprio museo degli agrumi, con esemplari tra i più rari e antichi e una ricchezza di profumi e colori che non passerà sicuramente inosservata. Non mancheranno ovviamente alberi da frutto, una vasta collezione di graminacee ornamentali, di piante perenni, ma anche di aceri giapponesi. Non mancheranno le poetiche piante acquatiche, le particolarissime piante carnivore, le rarissime e irreperibili tillandsie, una vasta collezione di rose antiche e moderne, e dei stravaganti kokedama.

Il pubblico sarà coinvolto anche in un percorso che sempre si intreccia con quello botanico: molti gli espositori che porteranno primizie culinarie come le tantissime tipologie di frutta essiccata, di spezie, miele e vino alla visciola. Numerosi anche gli artigiani di nicchia provenienti da ogni parte d'Italia, ciascuno con la propria particolarità: ai foulard di bamboo, dalla ceramica raku ai gioielli floreali , dalle lampade da giardino ai prodotti in vimini.

Come ogni edizione, all'interno della manifestazione sarà allestito un angolo enogastronomico, dove, per il pubblico sarà possibile sostare e godere di deliziose primizie culinarie, durante tutta la giornata. E non mancherranno gustosi drink floreali!

Per il pubblico che parteciperà al Firenze Flower Show, poi, sarà impossibile annoiarsi grazie all'ampio ventaglio di attività collaterali gratuite che si succederanno per tutti i due giorni: gli esperti del settore metteranno al centro il giardinaggio di qualità e di conseguenza tutte le loro conoscenze in campo florovivaistico. Un'occasione sia per i più esperti e appassionati del settore, sia per i neofiti che non hanno ancora sviluppato il pollice verde. Anche per i più piccini ce n'è per tutti i gusti: dalle attività di giardinaggio agli appuntamenti sul mondo degli animali.

Ogni attività collaterale che si svolge all'interno della manifestazione è gratuita ed aperta a tutti, previa iscrizione online al sito ufficiale www.firenzeflowershow.com