Home > Webzine > Cuccioli in affido per aiutare la Scuola Cani Guida
lunedì 18 novembre 2019

Cuccioli in affido per aiutare la Scuola Cani Guida

23-02-2005

Ventidue cuccioli della Scuola Nazionale Cani Guida di Scandicci sonoin cerca di una famiglia che li ospiti per un anno. Nove piccoli golden retriever, quattro pastori tedeschi e nove labrador aspettano un padrone che per un anno li aiuti a prendere confidenza con il mondo, mentre la scuola si occupa di tutte le spese. Trascorso questo periodo i cani dovranno essere riconsegnati alla scuola, che si occuperà di addestrarli e poi affidarli ad altrettanti non vedenti in tutta Italia. La Scuola Nazionale Cani Guida di Scandicci è una delle più antiche al mondo è ed l’unica pubblica del genere in Italia, dal 1979 viene gestita dalla Regione con fondi unicamente regionali. Ogni anno circa una cinquantina di cani vengono addestrati e assegnati ai non vedenti, dopo un’attenta valutazione e uno stage full-immersion di due settimane.  Per diventare affidatario o chiedere altre informazioni basta scrivere una e.mail all’indirizzo scuola.cani.guida@regione.toscana.it oppure recarsi di persona in via dei Ciliegi 26 a Scandicci, dove ha sede la scuola e dove si trovano i cani L’affido potrà partire tra un paio di mesi quando i cagnolini avranno finito lo svezzamento.

di Annalisa Miglietti