Home > Webzine > Progetto ''Carovana X''
martedì 12 novembre 2019

Progetto ''Carovana X''

01-05-2005
"Una Firenze - Dakar della solidarietà". Così l'assessore alla cultura Simone Siliani ha definito il Progetto "Carovana X", il convoglio di aiuti umanitari che partirà da Firenze per arrivare in Senegal, attraversando Francia, Spagna, Marocco e Mauritania. I camion con più di 60 persone a bordo caricheranno materiale di aiuto (didattico, sanitario, attrezzature) da destinare alla popolazione locale della capitale senegalese e dei villaggi limitrofi. Già da alcuni anni i volontari del Centro delle Culture d'Italia, hanno iniziato in Senegal un processo di trasformazione sociale indirizzato al miglioramento della sanità, dell'educazione e della qualità della vita, che oggi conta su una rete di oltre 12.000 persone che lavorano in attività auto-organizzate. In appoggio a queste iniziative i membri del Centro delle Culture hanno iniziato in Italia una raccolta di materiali e fondi, realizzando la spedizione di un container l'anno. Il rapido sviluppo dei progetti in Senegal, ha fatto sorgere la necessità di creare uno strumento più dinamico che risolvesse i problemi burocratici di una spedizione dal nostro paese. Il Comune di Firenze ha dato il suo sostegno e la collaborazione al progetto. A tutt'oggi la Misericordia di Calenzano ha donato due ambulanze a "carovana X", mentre l'ospedale Villa Fiorita di Prato 26 letti ospedalieri. E poi un carico didattico è arrivato da parte della cartoleria "Benini" di Firenze, mentre al materiale informatico e ai computer usati ci ha pensato la ditta CED di Prato.