Città di Firenze
Home > Webzine > 200 bambini per ''Poke ma regole''
giovedì 30 novembre 2023

200 bambini per ''Poke ma regole''

17-05-2005
215 alunni di 9 scuole fiorentine, 11 classi dai 6 ai 14 anni di età, e 16 insegnanti, hanno presentato nel Salone de' Dugento di Palazzo Vecchio di Firenze i lavori conclusivi del progetto "Poke ma regole", inserito nei progetti educativi delle "Chiavi della Città". Le attività sono state racchiuse in un dvd realizzato dalle scuole partecipanti, e sarà fatto circolare in altre scuole. "Questa esperienza è di grande utilità per i bambini -ha commentato l'assessore alla pubblica istruzione Daniela Lastri- in quanto sviluppa nelle nuove generazioni una maggiore coscienza civile, democratica e solidale; sensibilizza i ragazzi sul tema della responsabilità individuale e li rende consapevoli del rispetto dell'altro". Il progetto si è sviluppato attraverso l'uscita delle classi, con gli insegnanti e i tutor in strada per rilevare la qualità degli interventi, le attività presenti nella zona e annotare i punti di criticità. In un secondo momento i bambini hanno elaborato delle iniziative, al fine di migliorare la qualità della vita della zona e di superare i punti critici individuati durante le uscite.Una fase importante è stata l'assunzione, da parte degli alunni di un "patto di impegno" con la realtà territoriale: i bambini si sono assunti la responsabilità di controllare e tutelare i giardini e i luoghi dove normalmente si incontrano, hanno realizzato una campagna di sensibilizzazione nei confronti del territorio, coinvolgendo anche i commercianti, con volantini, manifesti, e la richiesta di piccole bacheche collocate in alcuni punti della città.