Home > Webzine > Un italiano su 5 è depresso
venerdì 22 novembre 2019

Un italiano su 5 è depresso

26-02-2004

Un dolore fisico che le analisi non riescono a spiegare, dal mal di testa al mal di stomaco. E' il volto nuovo con il quale si rivela la depressione: una patologia in crescita che colpisce un italiano su cinque, in particolare sempre più donne e giovani, mentre aumenta in modo preoccupante, sfiorando di otto anni, il lasso di tempo tra l'insorgere del disturbo e il ricorso alle cure. A lanciare l'allarme sono stati vari psichiatri. In Italia la depressione è dunque in aumento ed i numeri lo dimostrano: ne soffrono in media 17 italiani su 100 ed ogni anno si verificano 250 casi in più ogni 10 mila abitanti. Un italiano su cinque, però, ha già pagato o paga sulla propria pelle il peso della malattia. Ed ancora: due donne ogni uomo soffrono di depressione.

Anche in Toscana depressione in crescita

A sostenerlo è il professor Gian Franco Placidi, ordinario di psichiatria all'Università di Firenze. In Toscana, secondo Placidi, l'aumento di casi di depressione sarebbe legato ad un miglioramento delle conoscenze e della capacità di diagnosi sia da parte degli specialisti che dei medici di base. In discesa l'età di esordio della malattia: aumenta negli adolescenti ma anche nei bambini.