Home > Webzine > Successo della prima edizione di ''Matite per la pace''
mercoledì 20 novembre 2019

Successo della prima edizione di ''Matite per la pace''

30-09-2005

La prima edizione del concorso nazionale "Matite per la Pace", promosso dall'Assessorato alla Pubblica Istruzione e Politiche Giovanili in collaborazione con la Scuola Internazionale di Comics e l'Informagiovani, è terminata con successo e con ottime prospettive per il prossimo anno. Tanti iscritti, tanti giovani ma soprattutto tante opere esposte a Firenze presso la meravigliosa Sala Altana all’interno dell'ex-convento delle Leopoldine in Piazza Tasso: colori, immaginazioni e dialoghi da fumetto, originali e autentici, disegni che sembrano foto fatte con quei miracolosi programmi dei computer. E invece no! Mani prodigiose di giovani che hanno la passione per il disegno e l'estro da artista. "Un concorso che ha avuto molto successo –sottolinea l'Assessore alla pubblica istruzione e Politiche Giovanili Daniela Lastri– basta solo ricordare i numeri: 103 giovani, di cui 30 residenti nella Regione Toscana (undici di Firenze) e voglio ricordare che la maggioranza dei partecipanti è di sesso femminile! Un concorso che può rappresentare un trampolino di lancio per i giovani talentuosi che vogliono emergere in questo difficile campo". "Ringrazio il Comune di Firenze e l’Assessore Lastri –aggiunge il Direttore artistico della Scuola Internazionale di Comics di Firenze, Marco Bianchini– per il contributo e la collaborazione che hanno dato per la realizzazione di questo concorso nazionale, un'esperienza unica grazie anche ai ragazzi e alle loro opere". Il concorso nazionale Matite per la Pace è stato vinto da Alessio Ravazzani di Tubino(Mi) che ha ricevuto una borsa di Studio per un corso di fumetto o di illustrazione presso una delle Sedi della Scuola Internazionale di Comics (Firenze, Roma, Jesi o Chieti), il secondo classificato Guglielmo Castelli di Torino, ha vinto un abbonamento annuale alla Casa Editrice Colonico Press e un buon acquisto alla Libreria Calvin di Firenze mentre il terzo classificato, Maurizio Ginnico, ha ricevuto 10 volumi editi dalla Casa Editrice Colonico Press più un buon acquisto alla Libreria Edison di Firenze. La premiazione del concorso nazionale "Matite per la pace" fa parte della settimana "Comics Contest" che si svolge dal 29 settembre al 9 ottobre nella sala Altana in piazza Tasso 1: da ricordare l'evento organizzato in collaborazione con Emergency, il 4 ottobre, alle ore 21 verrà proiettato il film di Fabrizio Lazzaretti e Alberto Vendemmiati "Afganistan: effetti collaterali" e verrà ospitata la mostra "Prima le donne e i bambini". Interverranno il dottor Massimo Barattini (medico Emergency) e l'Assessore Daniela Lastri.

di Antonio Pirozzi