Home > Webzine > L'80% dei bambini della Ue sempre più pigri
mercoledì 13 novembre 2019

L'80% dei bambini della Ue sempre più pigri

28-11-2005
Fino all'80% dei bambini che vivono nelle città europee va scuola in auto. E non a caso i picchi di traffico nelle metropoli coincidono con gli orari di apertura e chiusura delle scuole. L'allarme sulla sedentarietà dei piccoli dell'Unione arriva dall'Oms e nel corso di un incontro dedicato alla salute dei bambini e le città sostenibili. I bambini, come i loro genitori, sono sempre più pigri con tutte le conseguenze negative della sedentarietà. Per questa ragione l'Organizzazione Mondiale della Sanità con la collaborazione di comini e regioni, promuove alcuni programmi per far tornare i piccoli a camminare. Sulla necessità di convincere i genitori a lasciare l'auto spenta quando si tratta di portare i bambini a scuola, il consenso è generale.